CTS, nulla da fare su tamponi e pubblico negli stadi: respinte richieste FIGC

15.09.2020 21:55 di Redazione Tuttoreggina Twitter:    Vedi letture
© foto di Matteo Bursi
CTS, nulla da fare su tamponi e pubblico negli stadi: respinte richieste FIGC

Non si cambia su tamponi e pubblico negli stadi.

Come riporta l'Ansa, il CTS non ha avallato alcune richieste della FIGC, che puntava ad ampliare il termine del ciclo dei tamponi, oggi fissato in quattro giorni.

Nulla da fare per il pubblico negli stadi: sino alla scadenza dell'attuale DPCM, 7 ottobre, la gente non potrà essere presente, pur in numero contingentato, sugli spalti degli impianti.