Cosenza-Crotone 1-0: il derby è di Zaffaroni, Modesto ancora senza vittorie

26.09.2021 10:10 di Redazione Tuttoreggina Twitter:    vedi letture
Cosenza-Crotone 1-0: il derby è di Zaffaroni, Modesto ancora senza vittorie
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

Il Cosenza fa suo anche il derby con il Crotone e scala la graduatoria. La squadra di Zaffaroni ha raccolto il quarto risultato utile consecutivo mettendo in difficolta’ i cugini pitagorici che continuano a navigare nelle zone meno nobili della classifica. Eppure nel primo tempo e’ stata la formazione di Modesto a rendersi piu’ viva nella trequarti avversaria. Il Crotone pero’ non e’ mai stato capace di impensierire Vigorito che si e’ limitato a un lavoro d’ordinaria amministrazione. I padroni di casa sono cresciuti nel secondo tempo, con l’ingresso in campo di Millico, Corsi e successivamente Eyango. E’ stato quest’ultimo a procurarsi il calcio di punizione trasformato al 32′ della ripresa implacabilmente da Carraro regalando il bottino pieno alla sua squadra.

COSENZA-CROTONE  1-0

COSENZA: Vigorito; Tiritiello, Rigione, Vaisanen; Situm, Carraro, Palmiero, Boultam (70′ Eyango), Sy (46′ Corsi); Gori, Caso (46′ Millico). A disposizione: Saracco, Matosevic, Pandolfi, Kristoffersen, Venturi, Pirrello, Vallocchia, Minelli, Gerbo. All. Zaffaroni.

CROTONE: Contini; Nedelcearu, Canestrelli, Paz; Giannotti (79′ Zanellato), Estevez, Vulic (79′ Mogos), Molina (60′ Sala) (92′ Oddei); Kargbo (60′ Maric), Benali; Mulattieri. A disposizione: Festa, Saro, Cuomo, Visentin, Mondonico, Donsah, Schirò. All. Modesto.

MARCATORI: 78′ Carraro.

ARBITRO: Chiffi di Padova (Palermo – Di Monte). IV UOMO: Maranesi di Ciampino. VAR: Di Paolo di Avezzano. AVAR: Margani di Latina.

NOTE: Giornata calda e soleggiata, temperatura di circa 30°C. Terreno di gioco in buone condizioni. Presenti 7.554 spettatori di cui 295 ospiti per un incasso di €74.549. Ammoniti: 27′ Giannotti (KR), 31′ Sy (CS), 47′ Benali (KR), 86′ Zanellato (KR).