COPPA ITALIA, il Pescara rischia la figuraccia: il Notaresco sfiora l'impresa e va ko ai rigori

30.09.2020 18:18 di Redazione Tuttoreggina Twitter:    Vedi letture
COPPA ITALIA, il Pescara rischia la figuraccia: il Notaresco sfiora l'impresa e va ko ai rigori
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport

Dopo un'infinita serie di rigori, il Pescara passa con enorme sofferenza al Terzo Turno di Coppa Italia: ma il Notaresco ha sfiorato e accarezzato l'ennesima impresa, dopo aver fatto fuori il Catania.

Riccardi porta avanti i suoi dopo 25' e sembra tutto facile, ma al 34' Banegas pareggia i conti.

La gara si trascina sino ai supplementari e infine ai rigori, che a loro volta vanno ad oltranza sino al decimo tiro: biancoazzurri sbagliano due rigore, il Notaresco, formazione che milita in serie D, ne sbaglia tre e deve dire addio alla competizione.

In casa Pescara, Oddo ha schierato praticamente la formazione titolare, con i nuovi Fernandes e Asencio, poi nel secondo tempo regolamentare sono entrati Omeonga, Memushaj e Capone.