Cellino: "Ci sono società che non pagano i debiti, non andrebbero iscritte"

05.10.2021 21:25 di Redazione Tuttoreggina Twitter:    vedi letture
Cellino: "Ci sono società che non pagano i debiti, non andrebbero iscritte"
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

 Massimo Cellino, presidente del Brescia, è intervenuto a margine di una conferenza stampa e ha toccato un argomento particolarmente delicato:

"Ci sono società che vengono iscritte ai campionati senza averne le caratteristiche, ma non gli fanno un favore: così le mandano allo sfacelo. Io oggi faccio calcio da presidente preoccupato perché pago tutti i miei debiti mentre altri non lo fanno. Spero che tutti lo apprezzino. Ci sono presidenti che durano una notte, io a Brescia da ospite riconosco i valori di questa città e faccio tutto quello che posso. Agli imprenditori che non vogliono avvicinarsi al calcio dico che devono prima conoscerlo per capire meglio il sistema. Oggi siamo società per azioni, aziende calcio. Non siamo miliardari che possono togliersi lo sfizio. Chiunque, se non adempie gli impegni e non ha utile a fine anno, dura al massimo cinque anni". 

Aggiunge Cellino: "Anch’io vorrei prendere i più forti giocatori al mondo, ma poi falliscono le società. Oppure arrivano personaggi che dicono di avere soldi che non si sa da dove arrivino".