Caos Trapani, la Repubblica: "Conti bloccati e deficit, i granata rischiano di non tornare in campo alla ripresa"

03.06.2020 13:05 di Redazione Tuttoreggina Twitter:    Vedi letture
© foto di Federico Gaetano
Caos Trapani, la Repubblica: "Conti bloccati e deficit, i granata rischiano di non tornare in campo alla ripresa"

Situazione molto delicata in casa Trapani. Nell'edizione odierna di Repubblica, si paventa il rischio che la squadra non possa tornare in campo con la ripresa del campionato di serie B:

"Ci sono 23 dipendenti che non prendono lo stipendio da quattro mesi, i conti correnti sono bloccati ed è stata pignorata una somma superiore ai 500mila euro, che impedisce al club di incassare l’ultima tranche dei contributi della Lega. Da un giorno all’altro si attende il pronunciamento del Tribunale di Roma, che dovrà stabilire a chi appartenga il Trapani: se all’attuale proprietaria Alivision, o alla Fm Service di Maurizio De Simone", si legge.

Da tempo i vertici hanno ammesso le problematiche, abbastanza gravi: il futuro del Trapani è in bilico.