BREVI DI B/ Presentati Iachini e Cuttone. Il presidente del Verona si lamenta con i suoi tifosi

15.11.2011 21:45 di Redazione Tuttoreggina   Vedi letture
Agatino Cuttone, neo tecnico del Modena
© foto di Matteo Papini
Agatino Cuttone, neo tecnico del Modena

BARI RESPIRA - Buona notizia dal fronte società per il Bari, che ha annunciato di aver saldato i bonifici  per 4,5 milioni di euro che consentiranno ai tesserati di questa stagione di ricevere gli stipendi di agosto e settembre 2011. In questo modo, il Bari  ha evitato un’ulteriore penalizzazione. Infatti, i Galetti subiranno due punti di penalizzazione, per non aver rispettato lescadenze di pagamento relativamente alle spettanze relative alla seconda trimestralità della scorsa stagione.

PESCARA, SI DIMETTE IL PRESIDENTE - Il presidente del Pescara, De Cecco, si è dimesso dal suo incarico dopo un'infuocata assemblea dei soci. Infatti, l'assemblea non ha deliberato per l'acquisto del centro sportivo Poggio degli Ulivi da parte del Pescara Calcio, centro di proprietà proprio di De Cecco. 

MODENA, SI PRESENTA CUTTONE - Tempo di presentazioni per il neo tecnico del Modena, Agatino Cuttone, che ha rilevato Cristiano Bergodi:"Io mi sento l'allenatore del Modena e farò di tutto per  rimettere in carreggiata questa squadra. Il tempo è poco, ho parlato coi ragazzi ma è prematuro dire che modulo userò. Sono molto dispiaciuto per Bergodi, il nostro era un buon rapporto, ci siamo sentiti..". Molti gli scettici sull'ex tecnico della Primavera canarina:"La mia sarà una squadra a tutta qualità".

BRESCIA, "SCIENZA DEVE INIZIARE A VINCERE" - Gino Corioni, presidente del Brescia, parla in una trasmissione locale, della posizione del tecnico delle Rondinelle, Scienza:"A Scienza ho poco da rimproverare, a parte che non vince. Contro l'Ascoli c'erano assenze pesanti, soprattutto in attacco". Poi però avverte l'ex trainer del Viareggio:"Chiaro che se si continua a perdere, bisognerà prendere provvedimenti. Ma con il Sassuolo ci saranno rientri importanti".

SAMP, PRESENTATO IACHINI - Giuseppe Iachini è stato ufficialmente presentato come nuovo tecnico della Sampdoria. Voglia di riscatto nelle prime parole da blucerchiato:"Arrivo con grande entusiasmo in una piazza che da calciatore avevo solo sfiorato ai tempi di Boskov. Farò di tutto e di più per riportare la Samp e i suoi tifosi in serie A. Se non credessi nella risalita non sarei venuto. Visto il gruppo di giocatori presenti nell'organico, credo che la Sampdoria abbia il dovere di recitare un ruolo da protagonista". Ancora da decidere il  modulo:"I moduli vengono determinati dalle caratteristiche dei giocatori. Non c'è un modulo di base. A Verona con il Chievo mi è capitato di vincere utilizzando il 4-3-3, mentre a Brescia ho optato per il 3-5-2. Cercherò di dare alla squadra il vestito più adatto per affrontare la serie B. Il modulo lo vedremo strada facendo. Una volta trovato il vestito giusto arriveranno i risultati". Iachini vuole una squadra senza limiti:"Tutti i giocatori devono sentirsi protagonisti, dando il 120%. Dovremo essere in grado di andare sempre a 200 all'ora sia negli allenamenti, che in partita. In campo voglio una bolgia".

VERONA, IL PRESIDENTE SI LAMENTA CON I TIFOSI RAZZISTI - Lettera aperta del presidente dell'Hellas Verona, Giovanni Martinelli, ad un gruppo di tifosi, che con i loro cori beceri e francamente stupidi durante la gara contro il Crotone, hanno fatto rimediare alla società scaligera una multa di 7000 euro:"...Una piccola parte di sostenitori collocati in Poltrone Est forse non ha ancora capito che cantando “voi siete sporchi terroni” la società viene multata in automatico, pur non avendo alcuna colpa: in questo specifico caso la sanzione è stata di 7.000€. Vorrei vedere se l’atteggiamento sarebbe lo stesso nel caso in cui queste persone dovessero tirar fuori di tasca propria la cifra corrispondente all'ammenda".