Basket, Viola torna alla vittoria: Pozzuoli battuta 75-67

22.04.2021 11:10 di Redazione Tuttoreggina Twitter:    Vedi letture
Basket, Viola torna alla vittoria: Pozzuoli battuta 75-67

Torna al successo la Pallacanestro Viola che, ancora orfana di Romeo e Prunotto, si impone fra le mura amiche del PalaCalafiore nello scontro diretto contro la Virtus Pozzuoli per 75-67. I campani, arrivati a Reggio Calabria senza il veterano Gueye, devono ancora rimandare l’appuntamento con la prima vittoria esterna della stagione. La sfida del PalaCalafiore metteva infatti di fronte le uniche due squadre di questo girone ancora a secco “on the road”.

Parte subito forte la Pallacanestro Viola. Pronti, via e subito 7-0 per gli uomini di coach Bolignano. Bisogna aspettare 3 minuti per il primo canestro dei campani, che arriva con la tripla di capitan Savoldelli dal mezzo angolo. Primo quarto frizzantino al PalaCalafiore con ben 40 punti segnati nei primi dieci minuti di gioco, e la Viola avanti 23-17.

Secondo quarto caratterizzato da una grande prova difensiva della Viola che tiene a bada gli avversari e li tiene a distanza di sicurezza. I campani riusciranno a segnare infatti solo 10 punti nei secondi dieci minuti di gioco, contro i 17 del team neroarancio che andrà al riposo lungo sul +13, col tabellone luminoso del PalaCalafiore che recita 40-27.

Al rientro dall’intervallo lungo la musica inizia a cambiare al PalaCalafiore con Pozzuoli che entra in campo con tutt’altra faccia sia in attacco che in difesa e riesce in un amen a riportarsi sul -5, con capitan Savoldelli sugli scudi. I reggini però non si scompongono e riescono a reagire, riportandosi sul +7, scarto con il quale si andrà all’ultimo quarto nonostante un brutto terzo quarto.

Nell’ultimo quarto Pozzuoli riesce ad avvicinarsi fino al -4, ma gli uomini di coach Bolignano saranno bravi a gestire il vantaggio e tenere a distanza di sicurezza i campani, che si dovranno arrendere nel finale a Roveda e compagni, col punteggio finale che premia i reggini per 75-67. Neroarancio che con questa vittoria agganciano proprio Pozzuoli al quint’ultimo posto a quota 12. Da segnalare in casa prova una super prova di Enrico Gobbato, autore di una doppia doppia condita da 17 punti e 17  rimbalzi

Pallacanestro Viola Reggio Calabria – Virtus Pozzuoli 75-67 (23-17, 17-10, 18-24, 17-16)

Pallacanestro Viola Reggio Calabria: Enrico Maria Gobbato 17 (5/6, 2/4), Salvatore Genovese 14 (1/5, 4/9), Giulio Mascherpa 13 (3/10, 0/5), Yande Fall 11 (5/11, 0/0), Edoardo Roveda 9 (1/2, 2/4), Luka Sebrek 9 (2/3, 1/2), Fortunato Barrile 2 (1/1, 0/0), Alessandro Marcianò 0 (0/0, 0/0), Paolo Frascati 0 (0/0, 0/0)

Virtus Pozzuoli: Nicola Savoldelli 22 (3/5, 4/8), Fatih Mehmedoviq 13 (4/6, 1/1), Amar Balic 11 (4/6, 1/5), Sam Serigne 7 (3/5, 0/0), Mario Caresta 6 (0/1, 2/6), Emin Mavric 4 (2/4, 0/1), Salvatore Forte 4 (2/5, 0/5), Massimiliano Bordi 0 (0/1, 0/0), Sasha Kushchev 0 (0/1, 0/0), Andrea Birra 0 (0/0, 0/0), Giuseppe Testa 0 (0/0, 0/0)