REGGINA, si scopre che... si muove qualcosa per il Granillo: i dettagli

07.08.2020 15:00 di Redazione Tuttoreggina Twitter:    Vedi letture
© foto di Andrea Rosito
REGGINA, si scopre che... si muove qualcosa per il Granillo: i dettagli

Da numerosi organi d'informazione reggini, evidentemente invitati o avvertiti,  si evince che un'azienda romana specializzata in costruzione e gestione di strutture sportive, ha fatto tappa a Reggio Calabria per valutare da vicino il complesso dello stadio Oreste Granillo.

E' notorio che la Reggina 1914 srl di Gallo vorrebbe aggiudicarsi la gestione dell'impianto di viale Galilei, attualmente di proprietà del Comune di Reggio Calabria, che solo negli ultimi dodici mesi ha tirato fuori oltre 600mila euro per rimettere a norma uno stadio che cadeva a pezzi, naturalmente per precise responsabilità dello stesso Ente con sede a Palazzo San Giorgio, assolutamente impotente negli anni dal 2015 al 2019 (ricordiamo le quattro gare in campo neutro disputate dalla Reggina in avvio dell'annata 2018-2019).

Nel tempo, varie società hanno fatto tappa al Granillo per visionare la struttura e evidentemente studiare un piano per riprogettare il Granillo, che, come spiegato da Luca Gallo negli ultimi incontri pubblici, ha subito un rallentamento a causa del Covid-19.

A livello pubblico e ufficiale, non vi sono state dichiarazioni pubbliche in merito a questo confronto, che peraltro non vedeva presenti i vertici del club.