Reggina, la città è piccola e la gente mormora... Squadra, Toscano e Gallo: ora serve scrivere il finale del capolavoro

12.02.2020 14:25 di Antonio Marino   Vedi letture
Reggina, la città è piccola e la gente mormora... Squadra, Toscano e Gallo: ora serve scrivere il finale del capolavoro
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Andrea Rosito

La squadra galoppa verso la serie B, gli ultimi risultati hanno portato maggiore serenità dentro la Reggina. Si, perché se da una parte c'è la truppa di Mimmo Toscano che marcia compatta come un "carro armato", dall'altra esiste da tempo qualche frizione, malcelata o meno, dentro la dirigenza amaranto.

Non è stata un caso la presenza di Luca Gallo a Vibo, lui che ha seguito pochissime volte la squadra in trasferta. Dopo la nefasta serata contro il Francavilla, poteva crollare tutto oppure l'ambiente poteva compattarsi: la squadra ha seguito la seconda opzione, per fortuna. Ma i rumors su rotture, liti e persino imminenti avvicendamenti proseguono: si vivrà vedrà. Che siano volate parole grosse tra qualche dirigente è una sorta di mistero di Pulcinella o di verità sottaciuta pur di non volersi inimicare qualcuno.

Il patron Gallo, intervenuto a RaiSport lunedì sera, ha sottolineato la "compattezza" del gruppo di lavoro, citando "il dg Gianni, il ds Taibi, il mister Toscano e il consulente Ennio Russo". Questa mattina, su Gazzetta del Sud, altre parole del patron hanno voluto precisare "l'armonia che regna nel gruppo dei collaboratori". Ma qualche equilibrio è mutato e per il futuro sarebbe certamente saggio seguire con estrema attenzione la vicenda.

Per fortuna, diciamo noi, c'è una squadra che macina risultati e record e un allenatore che, oggettivamente, sta tenendo in pugno la situazione: e di facile e scontato, in una situazione in divenire, non lo è affatto. Naturalmente, la presenza del patron è stata sin qui decisiva: ora, pur con i contrasti in essere, resta da completare il capolavoro.