REGGINA, IL GIOCO DELLE COPPIE, TREQUARTISTI: Rivas per la consacrazione, Mastour per il rilancio

20.09.2020 18:20 di Redazione Tuttoreggina Twitter:    Vedi letture
REGGINA, IL GIOCO DELLE COPPIE, TREQUARTISTI: Rivas per la consacrazione, Mastour per il rilancio
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Andrea Rosito

La Reggina 2020-2021 "ballerà" sui trequartisti. Toscano può disporre di una batteria che promette giocate, assist e tanta fantasia. Nicola Bellomo, Rigoberto Rivas e Hachim Mastour, in attesa di conoscere il destino di Sounas, senza dimenticare che anche Jeremy Menez può giocare in quella zona.

Il tecnico reggino potrebbe sdoganare il 3-4-2-1, con due riferimenti dietro l'unica punta, considerando le non perfette condizioni di Lafferty (almeno, da quello che trapela dal blindatissimo Sant'Agata.

Nick Bellomo sembra molto carico, vuol riprendersi il calcio che conta, ne ha le potenzialità e la Reggina sembra non volersene privare. Il posto da titolare non è assicurato, ma la B è certamente più tecnica della serie C e il barese può prendersi davvero la squadar sulle spalle. resta solo da vedere come approccerà nelle gare che contano.

Su Rigoberto Rivas la Reggina ci punta tantissimo, al punto di aver fatto un sacrificio economico per garantirsi il diritto di riscatto. L'honduregno non si accontenterà però delle briciole o degli spezzoni: sta a lui convincere definitivamente Toscano.

Hachim Mastour è il jolly degli amaranto, il suo messaggio da Benevento è arrivato forte e chiaro: certamente lo si dovrà testare nelle gare con i tre punti in palio. Sembra poter avere le stimmate del trequartista che vuole Toscano, bravo a difendere e pronto a lanciarsi negli spazi.

Standby il discorso su Sounas, che nell'amichevole di Benevento è stato schierato dall'inizio e dietro Denis, ma che radiomercato indica in uscita.

Toscano punta molto sui trequartisti, la Reggina pure.