Reggina, De Lillo: "Acquirenti? Nessuno compra a scatola chiusa, fondamentale il bilancio. Sul valore del club..."

20.05.2022 10:45 di Redazione Tuttoreggina Twitter:    vedi letture
Reggina, De Lillo: "Acquirenti? Nessuno compra a scatola chiusa, fondamentale il bilancio. Sul valore del club..."
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Sarah Furnari/TuttoLegaPro.com

Fabio De Lillo, general manager della Reggina 1914 srl, unico dirigente operativo rimasto in carica dopo il provvedimento cautelativo nei confronti del legale rappresentante del club amaranto, Gallo, ha parlato oggi a Gazzetta dello Sport, pagine regionali, toccando anche il tema della cessione del club: 

"Acquirenti? Stiamo valutando e stiamo lavorando, la cosa che conta è il bilancio, che viene approvato dall’amministratore e poi sarà girato agli interessati. Il Tribunale farà da supervisione su tutto. Ad oggi le trattative sono interlocutorie, un acquirente non compra qualsiasi cosa a scatola chiusa, dopo il bilancio si può dare valore alla società. Fondi esteri? Non posso dire nulla, sicuramente la Reggina è appetibile. A bilancio chiuso e approvato, gli interessati tireranno le conclusioni".

Continua De Lillo: "La scadenza del 16 maggio è stata rispettata, l’ho sottoscritta io, con la supervisione dell’avvocato Perna. Siamo in continuo confronto. In ogni caso il bilancio non presenta sorprese, i numeri sono quelli lì, i debiti non superano l’intero valore della società, all’incirca dai 10 ai 20 milioni la quotazione di un club della cadetteria. A proposito di ciò, la Reggina rimane una società importante, è allettante considerando i tifosi, il centro sportivo, la categoria, la serie B che è stata conservata. Inoltre, la nuova proprietà troverà sistemata la parte relativa alla rateizzazione del debito con l’Erario. L’iscrizione, tuttavia, toccherà ai nuovi acquirenti".