REGGINA, COME PUO' GIOCARE, attacco: oggi l'unica certezza è Denis

16.09.2020 09:20 di Redazione Tuttoreggina Twitter:    Vedi letture
© foto di Andrea Rosito
REGGINA, COME PUO' GIOCARE, attacco: oggi l'unica certezza è Denis

La Reggina lavora per definire il reparto offensivo. Incognita sulle condizioni fisiche di Lafferty e Charpentier, spariti dai radar da un pò di tempo: il nordirlandese non è stato convocato per Benevento, il francese ha sostenuto le visite mediche con il club ma non è stato ancora ufficializzato.

Taibi ha messo nel mirino un attaccante che conosca bene la serie B, Lamine Jallow è il nome oggi in pole. A dieci giorni dall'esordio in campionato, sabato 26 settembre all'Arechi di Salerno, la Reggina può solo contare di fatto su German Denis, che a Benevento ha dimostrato di essere già in clima campionato.

In questa prima fase di stagione, toccherà presumibilmente a lui dare peso offensivo alla squadra di Toscano.

In futuro, con Lafferty, Menez, Charpentier e una new entry, l'argentino potrà rifiatare e magari avere un partner d'attacco per non dover fare a sportellate ogni santo sabato con i difensori avversari.

Dunque, davanti Toscano potrebbe proporre la variabile a due punte, con un trequartista alle spalle, oppure il 2-1, con due trequarti e una sola punta. Stuzzica il tandem "esperto" Lafferty-Denis, ma anche quello Menez-Denis.