REGGINA, COME PUO' GIOCARE, 3-4-2-1 è la prima scelta? Trequartisti decisivi

16.09.2020 09:00 di Redazione Tuttoreggina Twitter:    Vedi letture
© foto di Andrea Rosito
REGGINA, COME PUO' GIOCARE, 3-4-2-1 è la prima scelta? Trequartisti decisivi

La Reggina sta costruendo piano piano il suo progetto di squadra in vista del campionato di serie B.

A Benevento, Toscano ha proposto il 3-4-2-1, almeno inizialmente. Una soluzione adatta ad una squadra che annovera numerosi trequartisti.

Tra Bellomo, Menez, Mastour e Rivas, dietro le punte Toscano ha ampia possibilità di scelta. Peraltro, occhio alla soluzione Lafferty da sotto punta, con davanti Denis o il nuovo attaccante.

La soluzione base prevede due interni di centrocampo, con l'aiuto di uno dei due trequartisti in fase di non possesso. A Benevento c'era Sounas che faceva questo doppio lavoro, il greco però è in lista di sbarco. Peraltro, lo stesso Folorunsho può anche essere impiegato in questa zona, poiché l'ex Francavilla è abilissimo negli inserimenti ed è calciatore di corsa.

A centrocampo, invece, con l'imminente arrivo di Faty, resta solo da capire sul campo come Toscano utilizzerà due calciatori simili per caratteristiche come il francese e Crisetig.

Ecco il possibile undici base: (in MAIUSCOLO i nuovi arrivi)

3-4-2-1 - PLIZZARI; Loiacono, Bertoncini, Rossi; Rolando, CRISETIG, Bianchi, Liotti; RIVAS, MENEZ; Denis