MERCATO REGGINA, la lista della "spesa": dove si pensa di intervenire in vista della B

12.07.2020 14:45 di Redazione Tuttoreggina Twitter:    Vedi letture
© foto di Andrea Rosito
MERCATO REGGINA, la lista della "spesa": dove si pensa di intervenire in vista della B

La Reggina è pienamente operativa sulla costruzione della squadra che giocherà in serie B. Ma servirà avere tanta pazienza, per tante ragioni, prima di tutto considerando che la finestra "estiva" avrà ufficialmente il via il prossimo 1 settembre.

In ogni caso, nelle intenzioni del sodalizio amaranto c'è quella di modificare e non rivoluzionare la rosa da mettere a disposizione di Toscano. Si è parlato di almeno sette-otto innesti nell'organico da mettere a disposizione di Mimmo Toscano.

Possibile l'innesto di un portiere, successivamente saranno decise le gerarchie, sopratutto nel caso in cui Guarna dovesse restare a Reggio. Possibile anche una rivoluzione totale con le cessioni di Guarna e Farroni.

In difesa si guarda sia ai profili giovani (quindi dal 1997 in poi) che a uno più esperto: intoccabili Loiacono, Bertoncini e Rossi, servono le alternative

Un solo intervento previsto sugli esterni, in particolare quel Donnarumma del Monopoli che piace da tempo. Ma il club pugliese è alle prese con i playoff e solo dopo la fine degli impegni biancoverrdi se ne potrà parlare

A metà campo serve qualche calciatore importante: i sogni sono Barillà e Missiroli, ma ci sono tanti nomi nel mirino. In ogni caso, in questo caso, resta da vedere se e quali giocatori si riusciranno a piazzare in uscita. In entrata ci sarà l'innesto di Crisetig, che di fatto rileverà capitan De Rose.

Davanti, dopo Menez, servirà l'innesto di una prima punta di categoria, il classico bomber da doppia cifra tra i Cadetti. Nei progetti c'era l'intenzione di prendere i due Under Asencio e Charpentier, ma gli sviluppi de mercato possono essere imprevedibili.

Gli innesti giusti al posto giusto, serve sopratutto questo per coltivare l'ambizione di una stagione da primissimi posti.