MERCATO AMARANTO - Alessio Viola e la Reggina è una questione di soldi. Il ds del Foggia Di Bari: "Non conosco le possibilità economiche della Reggina"

31.08.2016 18:47 di Lorenzo Vitto   Vedi letture
© foto di Sarah Furnari/TuttoLegaPro.com
MERCATO AMARANTO - Alessio Viola e la Reggina è una questione di soldi. Il ds del Foggia Di Bari: "Non conosco le possibilità economiche della Reggina"

Per il ritorno di Alessio Viola in amaranto necessita il sacrificio da parte di tutti o sarebbe meglio dire: allargare il portafoglio da una parte (la Reggina) e la volontà di volere la Reggina dall'altra, riducendosi le spettanze economiche. Chiariamo subito che l'attaccante di Taurianova è in uscita dal Foggia e il direttore sportivo pugliese Giuseppe Di Bari a Tuttoreggina risponde senza giri parole: "Per il passaggio di Viola alla Reggina o ad un'altra squadra è un discorso a due, poiché il Foggia lo svincola gratuitamente e attende solamente di essere chiamato in causa per le formalità federali. Il calciatore - conclude il ds pugliese - è vincolato con noi fino al prossimo 30 giugno e la squadra che lo ingaggerà dovrà discutere la parte economica con il suo agente".

Viola percepisce un ingaggio superiore ai 50 mila euro netti a stagione e al momento il Foggia non ne vuole sapere di andare incontro al club che lo ha contattato, versando una parte dello stipendio. Ore finali frenetiche, anche se con uno sforzo da ambo le parti Viola potrebbe ritornare a vestire l'amaranto.