IL BIVIO E' SERVITO: IN QUESTE ORE PASSA TUTTA UNA STAGIONE

23.01.2020 09:00 di Redazione Tuttoreggina Twitter:    Vedi letture
© foto di Andrea Rosito
IL BIVIO E' SERVITO: IN QUESTE ORE PASSA TUTTA UNA STAGIONE

Ricordate quando qualche settimana fa i vari commentatori dicevano: "Prima o poi la Reggina avrà una flessione"? Non si scopriva mica l'acqua calda, era impossibile tenere quei ritmi e macinare record epocali su record. La flessione è bella che arrivata, il campionato è riaperto, la Reggina è al classico bivio che può portarti su sentieri ricchi di frutti da cogliere, oppure in una strada senza uscita e buia. Tutto si può decidere in questi giorni, addirittura in queste ore.

C'è qualcosa che si è rotto dentro questa Reggina? Come sarà affrontata la prima, vera, difficoltà, lampante, di una squadra che tutt'ora gode di un vantaggio non di poco conto e con gli scontri diretti con Bari e Ternana da giocare davanti al proprio pubblico? La risposta è la soluzione. In un senso o in un altro.

Il ritiro, raduno, adunata o come volete chiamarlo, sarà l'occasione per un sano e costruttivo confronto tra tutte le componenti, oppure potrebbe essere il pretesto per alzare il polverone e far uscire fuori dissidi e contrasti più o meno sopiti e nascosti? Il passaggio chiave della stagione può essere considerato proprio questo, lo snodo possono essere queste ore tutt'altro che serene.

Tifo e organi d'informazione (ovviamente parliamo per quanto ci riguarda) hanno sin qui tenuto un atteggiamento di sostegno e responsabilità alla causa (noi lo faremo anche in queste ore, nonostante un dialogo nullo con il club), la palla è tutta in mano a chi dirige la Reggina, a chi ha costruito una macchina che sino a qualche settimana fa viaggiava spedita, mentre oggi ha qualche problema nel motore: che il "raduno" serva a cancellare immediatamente una serata negativa.