Gazzetta dello Sport: "La Reggina ha il nuovo dg, Gallo promuove Tempestilli"

03.12.2020 10:25 di Redazione Tuttoreggina Twitter:    Vedi letture
Gazzetta dello Sport: "La Reggina ha il nuovo dg, Gallo promuove Tempestilli"
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Sarah Furnari/TuttoLegaPro.com

"La Reggina ha il nuovo dg, Gallo promuove Tempestilli: Ha la mentalità vincente", scrive oggi Gazzetta dello Sport nelle pagine regionali.

"Quando non arrivano i risultati il più delle volte paga l’allenatore. Non nel caso della Reggina: infatti nella settimana più delicata della stagione, silenzio stampa e ritiro punitivo al Sant’Agata, conseguenza di 5 sconfitte di fila, il presidente Gallo lancia prima di mezzogiorno una nota stampa che stravolge con ridimensionamenti e promozioni l’organigramma societario.

Infatti, l’attuale responsabile del settore giovanile, del calcio femminile e del centro sportivo Sant’Agata Antonio Tempestilli, diviene direttore generale plenipotenziario e sul sito ufficiale occupa già il terzo gradino dopo il presidente Gallo e l’amministratore delegato Federica Scipioni: «Ringrazio il presidente Gallo per questo ulteriore attestato di stima. Sono onorato di ricoprire questo ruolo. Sin dalla prima telefonata ho avvertito le ambizioni del presidente e sposato la causa della Reggina. Così come già fatto dal mio insediamento al Centro Sportivo Sant’Agata, continuerò a mettere a disposizione della società il bagaglio di esperienza maturato in questi anni» dice Tempestilli.

Decisione che cambia le gerarchie all’interno del sodalizio e che, di fatto, muta alcune deleghe, in primis quelle tecniche. Il neo d.g., oltre ad essere l’uomo di fiducia della proprietà, potrebbe anche occuparsi di vicende di calciomercato e confrontarsi con tecnico e calciatori? Presto si scoprirà l’arcano. «Nelle nostre numerose conversazioni - afferma Luca Gallo - ho potuto constatare la passione che Antonio mette nel suo lavoro. La sua mentalità è orientata al successo, in coerenza con l’etica della Reggina. Sono certo che con la sua energia, e la sua capacità gestionale, riuscirà a portare avanti il progetto Reggina». In meno di 2 anni con a capo il patrón romano, il club ha il terzo d.g., dopo Vincenzo Iiriti e Andrea Gianni. Tempestilli, vanta una lunga carriera alla Roma prima da calciatore e poi come storico team manager, uomo di assoluta fiducia a Trigoria del presidente Sensi", l'analisi del quotidiano sportivo.