Gaz.Sport: "Denis-gol è nella storia della Reggina"

25.02.2020 09:50 di Redazione Tuttoreggina Twitter:    Vedi letture
© foto di Andrea Rosito
Gaz.Sport: "Denis-gol è nella storia della Reggina"

"Denis-gol è nella storia della Reggina", si legge oggi su Gazzetta dello Sport, pagine regionali.

"Per una Reggina sempre più lanciata verso il ritorno in serie B dopo 6 anni, splende la stella Germán Denis. Il centravanti argentino con la sua doppietta, la terza in amaranto, la dodicesima in Italia, ha trascinato la Reggina all’undicesima vittoria casalinga e alla 19ma in totale. Sullo Stretto, lui che di anni ne ha 38, ha trovato la seconda giovinezza. Le statistiche confermano che sia già il miglior attaccante straniero nei 106 anni di storia della Reggina. Media gol da rabbrividire. Ha timbrato 20 presenze con un bottino di 12 gol in 975 minuti solamente in campo con una media di 1 gol ogni 81’, facendo meglio anche del capocannoniere del campionato Antenucci che di reti ne ha realizzate 18 in 25 gare disputate per un totale di 2259 minuti in campo con una media di 1 gol ogni 125’. I suoi dodici gol hanno permesso alla Reggina di vincere cinque partite (Viterbese, Avellino, Bisceglie, Vibonese e Paganese) o hanno permesso di incanalare la gara dalla parte degli amaranto (la rete del pari contro il Picerno e contro la Sicula Leonzio, oltre al momentaneo 1-0 nella gara del Granillo contro il Bari): in pratica diciassette punti portati alla causa amaranto dal Tanque ex Napoli e Atalanta.

Il 2020 è subito partito con il botto per l'attaccante argentino. Nelle otto sfide giocate dalla sua squadra, German Denis ha segnato ben sei gol, mancando di timbrare il cartellino solo contro Cavese, Ternana e Catania. Se il capocannoniere della squadra, Simone Corazza, si è fermato in zona gol e oltretutto è fermo per un problema fisico, ci pensa Denis a trascinare il team di Mimmo Toscano. In occasione della sfida di domenica, l’argentino è partito dalla panchina dopo cinque titolarità di fila e con le due marcature messe a segno, si porta a quota 6 reti da subentrato, tutte peraltro decisive per la sua squadra.. Il compagno Corazza è vicino, nella speciale graduatoria dei bomber stagionali della Reggina, ma continuasse così, il Tanque può fare anche un pensierino alla vetta della classifica dei bomber del girone C, al momento però distante sei lunghezze e occupata da Mirko Antenucci. Un impatto devastante con il mondo Reggina. Dopo i problemi fisici iniziali., Denis si è calato nella parte, da grande professionista, e ha smentito anche i più scettici sul suo effettivo impatto con l’amaranto. A chi pensava che la parabola di Denis fosse giunta nella sua fase conclusiva, ha dovuto ricredersi. Oggi il Tanque è il calciatore più decisivo per Toscano, quello che sta letteralmente trascinando la squadra alla promozione in B. A questo punto non è difficile pensare di poter superare il record di gol in una sola stagione in Italia, stabilito in maglia Atalanta nella stagione 2011-2012, quando siglò ben 16 marcature. German Denis, da domenica, è il calciatore straniero con più gol al primo anno in maglia Reggina, relativamente alle gare di campionato: superato Mohammed Kallon, che nell’annata 1999-2000 toccò quota 11.

L’attaccante della Sierra Leone è ad oggi il calciatore estero con più gol in malia amaranto, 14, comprendendo anche le partite di Coppa Italia: ma German Denis è davvero ad un passettino. Infine, il Tanque è vicino a un altro traguardo, le 90 reti in Italia: al momento fermo ad 88. Una scommessa pienamente vinta quella della Reggina di Gallo e del ds Taibi, che hanno voluto il Tanque per alzare ulteriormente l’asticella delle ambizioni della squadra. Gli anni di Bergamo erano evidentemente rimasti impressi nella mente del direttore sportivo amaranto, che ha puntato ad occhi chiusi sull’attaccante sudamericano, che ha dimostrato di essere fisicamente integro e con una fame gol davvero pazzesca", scrive il quotidiano sportivo.