Gaz.Sport: "Reggina, la legnata brucia: Baroni cambia"

05.03.2021 11:40 di Redazione Tuttoreggina Twitter:    Vedi letture
Gaz.Sport: "Reggina, la legnata brucia: Baroni cambia"

"Reggina, la legnata brucia: Baroni cambia", si legge su Gazzetta dello Sport, pagine regionali.

"È andata in archivio con tanto rammarico la 7/a giornata di ritorno in Serie B. Una tornata di campionato che non vede più la Reggina in vetta nella speciale graduatoria dedicata alla seconda parte del torneo cadetto, perché la Reggina di Marco Baroni dopo il blitz e goleada al “Mazza” con la Spal, tre giorni dopo al Granillo cade sotto i colpi della capolista Empoli e lascia lo scettro al sorprendente Venezia di Paolo Zanetti.

Una batosta inaspettata quella di martedì sera, anche perché gli azzurri di Dionisi non attraversano un buon momento di forma, non vincono da 5 giornate e in trasferta addirittura dal 4 gennaio scorso a Cosenza. Tutti i numeri che, probabilmente, hanno portato nello spogliatoio un po’ di rilassatezza. L’exploit con la Spal spiazza anche il tecnico Baroni il quale, ed è anche una novità assoluta nelle 26 gare disputate dalla Reggina, per la prima volta da quando siede sulla panchina, schiera per premio lo stesso undici senza apportare modifiche.

E domani, A Pisa, serve rifare punti subito. Cambiare volto come dopo le batoste ravvicinate con Ascoli e Lecce. Chi giocava poco non si è sentito più un separato in casa e chi credeva di essere titolare a prescindere - vedi Menez, Bianchi, Cionek o Denis -, finiva in panchina, mentre altri come Folorunsho e Rivas diventano insostituibili. Una formula magica si gridò. Domani si prevede una formazione rivoluzionata. In rampa di lancio in difesa Stavropoulos, finito nuovamente riserva, nonostante ottime risposte sul piano della crescita, così come Di Chiara a sinistra. A destra Lakicevic per Delprato. A metà campo, si candida Bianchi, con l’uscita di uno tra Crimi e Crisetig, entrambi male martedì. Nel reparto avanzato, scalpita Okwonkwo, sul quale Baroni punta parecchio. Tuttavia sarà un sabato di sorprese", si legge.