REGGINA, Toscano in conferenza stampa: "Contro il Pisa ci serve grande prestazione"

21.11.2020 13:00 di Redazione Tuttoreggina Twitter:    Vedi letture
REGGINA, Toscano in conferenza stampa: "Contro il Pisa ci serve grande prestazione"
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Nicola Ianuale/tuttoSALERNITANA.com

Domenico Toscano, allenatore della Reggina, ha parlato in una videoconferenza alla vigilia della gara casalinga contro il Pisa:

"In settimana abbiamo analizzato tutte e sette le partite fatte ad oggi, quando non abbiamo ottenuto i risultati che forse avremmo meritato. Ad Empoli nel secondo tempo non siamo riusciti a rispondere come al nostro solito, domani vogliamo fare una grande prestazione. Ad Empoli e nella ripresa a Pordenone ci è mancata l'intensità nel pressare gli avversari. Questo è l'aspetto che non dobbiamo mai perdere".

Sulla fiducia ribadita dal club sottolinea: "Non ti devono toccare i complimenti e neanche i momenti in cui le cose potrebbero andare meglio e non vanno nel verso giusto. Bisogna solo stare concentrati e pensare alla gara di domani".

Infermeria piena: "Charpentier e Rivas sono fuori, così come Rolando, Faty e Lafferty".

Sul Pisa: "Loro hanno cambiato poco rispetto alla scorsa stagione. Hanno un'ossatura ben consolidata, hanno una squadra dinamica e fisica. Noi dobbiamo conoscere le loro qualità, ma dobbiamo sapere cosa vogliamo fare".

Sulle scelte: "Il fatto di aver realizzato poco rispetto a quanto prodotto non mi preoccupa, prima o poi il gol arriverà. Ho qualche dubbio nello schieramento iniziale. Ho dei dubbi sugli esterni e sul reparto avanzato".

La vittoria manca dalla seconda giornata: "Noi vogliamo andare alla ricerca di quel successo che manca da tempo. Noi dobbiamo perseverare e mantenere la nostra identità e fare quel qualcosa di più che ci può permettere di raggiungere la sospirata vittoria".

Sul trio avanzato: "Mi aspetto tanto, come anche loro si aspettano tanto dalla loro prova. Può essere il reparto che può determinare il risultato".

Infine, sul possibile tiratore di un eventuale rigore: "Ci penserò domani...".