LE PAGELLE AMARANTO: TUTTI SOPRA LA SUFFICIENZA, SPICCA BRIENZA

13.02.2010 18:03 di Giovanni Cimino   Vedi letture
Per Carlos Valdez una prestazione finalmente positiva
© foto di Federico De Luca
Per Carlos Valdez una prestazione finalmente positiva

FIORILLO: Una gara di normale amministrazione, attento su tutte le uscite basse e sulle chiusure, anche se non sono mai particolarmente imprgnative. Poi, a due minuti dal termine, l'uscita sbagliata che consente al Mantova di realizzare la rete della consolazione. VOTO:5,5

LANZARO: Il capitano fornisce sempre quella carica di orgoglio ed entusiasmo, oltre a dare certezza al reparto arretrato. Non ha mai sfigurato, anche nelle gare più sciagurate di questa Reggina, ma oggi la difesa reggina era davvero attenta. VOTO:6

VALDEZ: Stavolta il centrale uruguagio fornisce una prestazione sui suoi standard di qualità. Finalmente vediamo il vero Valdez, attento, concentrato, determinato, forte nel gioco aereo e preciso nelle chiusure, un indizio di come in questa gara la Reggina e lo stesso Valdez hanno offerto una prestazione difensiva opposta rispetto al campionato disputato fin'ora. VOTO:6,5

SANTOS: Buona anche la sua prestazione, convinta e determinata. Viene lanciato in campo dopo il forfait di Costa, indicato dagli allenamenti settimanali come il titolare. Si propone anche in fase d'attacco e alla mezz'ora potrebbe anche raddoppiare per la Reggina, ma sbaglia il colpo di testa. Chiude alla perfezione sulle punte virgiliane, non molto in palla nella giornata di oggi. Ma si è nettamente rilanciato nelle gerarchie della difesa amaranto. VOTO:6,5

CARMONA: Il cileno si rende protagonista dello schema d'angolo che tanti danni ha fatto quest'oggi al Mantova. Offre un buon contributo ai suoi compagni, sopratutto in termini di agonismo, senza tirare indietro la gamba. Deve essere più preciso in fase d'impostazione e quando effettua servizi ai suoi compagni. Se Breda riuscirà a farlo migliorare in questa fase, può diventare un giocatore degno della serie A. VOTO:6

TEDESCO: Il suo agonismo e la sua quantità, danno un grande aiuto alla Reggina. La sua presenza sta diventando essenziale per questa squadra e seppur ancora non è al massimo della forma fisica, già si rivela quel faro di centrocampo che può far fare il salto di qualità ad una squadra talentuosa, ma giovane e inesperta. VOTO:6

BARILLA': Ha vinto il ballottaggio con Missiroli e Breda gli ha consegnato il compito di incursore nell'area di rigore. Si fa vedere più in fase difensiva e la sua presenza è di grande aiuto contro un Mantova che non va per il sottile con il suo gioco maschio e a volte cattivo. Non si propone in attacco e non si fa vedere nelle azioni pericolose, ma la sua presenza è molto importante ai fini dell'assetto tattico della squadra. VOTO:6

VIGIANI: Sulla destra non rende facile la vita a Lambrughi. Anche lui deve trovare la forma migliore, ma già è diventato quell'uomo che fa pesare la sua presenza nei momenti difficile e nello spogliatoio. E' anche un giocatore importante e di buoni mezzi tecnici e pur senza essersi proposto in azioni pericolose, la sua presenza in campo si vede. VOTO:6

RIZZATO: Lui dovrebbe essere un esterno che ha nel cross la sua arma migliore. Dovrebbe essere. Purtroppo non incide su questa prerogativa e fallisce le opportunità che gli si presentano. E' sempre volenteroso e attivo in fase d'attacco, ma non imbecca un cross che sia uno. Nelle prossime settimane dovrà difendere il posto dagli assalti di Pagano. VOTO:5,5

BRIENZA: Moto perpetuo e costante pericolo per la porta virgiliana. Segna una doppietta che si spera possa fargli mettere alle spalle il delicato periodo che si sta prolungando da un bel pò di tempo e gli applausi del Granillo al momento della sua uscita dal campo, sono il segno di riconciliazione con il pubblico reggino, dopo tante incomprensioni. E' un fattore per questa serie B e può davvero essere l'uomo decisivo per la risalita in classifica. VOTO:7,5

BONAZZOLI: Purtroppo la sua gara è macchiata dal gesto di reazione che gli è costata l'espulsione. A parziale discolpa, c'è il trattamento poco ortodosso riservatogli dai difensori virgiliani, che evidentemente temevano la prestanza dell'attaccante di Asola. La sua partita è fatta di conclusioni pericolose, ma anche di grandi sacrifici e servizi per i compagni. Non bisogna aspettarsi tanti gol da lui, ma l'utilità è sempre garantita. VOTO:6

dal 56esimo CACIA: La rete di quest'oggi, per lui è una vera e propria liberazione e nel dopo gara esterna tutta la rabbia per una stagione fin qui opaca e per il poco spazio concessogli. Si sono viste buone cose da lui e se continua a segnare e ad essere utile, lo spazio lo troverà senza alcun dubbio. VOTO:6

dal 76esimo MISSIROLI: VOTO:SV

dall'83esimo ADEJO: VOTO:SV