LE PAGELLE DELLA REGGINA - Guarna spettatore, Corazza croce e delizia, esterni mai domi

06.10.2019 20:30 di Giovanni Cimino Twitter:    Vedi letture
LE PAGELLE DELLA REGGINA - Guarna spettatore, Corazza croce e delizia, esterni mai domi
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Andrea Rosito

GUARNA sv - Spettatore non pagante, sul gol oggettivamente è difficile imputargli qualcosa.

LOIACONO 6 - Primo tempo senza rischi, nella ripresa controlla. Però si perde Diop nell'occasione del pari dei campani.

BLONDETT 6,5 - Gran duello con lo spigoloso Diop, che sguscia solo in occasione del gol del pari.

ROSSI 6 - Ordinaria amministrazione, piccolo neo per un giallo preso nel finale su uno svarione.

ROLANDO 6,5 - Finché può corre. Nel primo tempo, in compagnia di Rivas a destra, è inarrestabile e la Paganese vede i fantasmi.

BIANCHI 6 - Solito lavoro, molto fisico, in mezzo al campo, crea anche i presupposti per il gol sullo 0-0. Esce sfiancato e acciaccato. (dal 56' DE FRANCESCO 5 - Sbaglia tutto ciò che può sbagliare. Palloni sprecati, controlli e quant'altro. Cambio sprecato.)

DE ROSE 6 - Nel primo tempo giganteggia, poi la Paganese gli prende le misure e deve tirare fuori la sciabola per difendersi.

BRESCIANI 6,5 - Continua a regalare e sciorinare prestazioni importanti. Uno che ci ha creduto sino alla fine e che per poco non propiziava la paperaccia di Baiocco nel finale.

RIVAS 6 - Come molti suoi altri compagni, primo tempo scintillante, nella ripresa non si è visto mai. Nei primi 45' è un incubo per la difesa della Paganese, regala l'assist del gol e crea altri palloni boni per rimpinguare il risultato. Tardiva la sua uscita dal campo. (dal 81' BELLOMO sv)

REGINALDO 6 - Oggettivamente molto generoso, ma ancora sotto porta si è fermato alla gara contro la Cavese. Servirebbe forse più cattiveria negli ultimi 15 metri, anche se resta il più bersagliato da parte degli avversari. (dal 56' DENIS 5,5 - Già iniziano a leggersi le prime critiche da social. E' fisicamente indietro d'accordo, ma palloni utili e puliti non ne riceve neanche uno.)

CORAZZA 6 - Almeno uno lo ha segnato. Una prestazione dai due volti, solita funzionalità in fase di costruzione, il gol lo trova ancora una volta, però si divora tre occasioni nitide che gridano vendetta.

TOSCANO 6 - Scelte iniziali perfette, a gara in corso discutibili. Serviva forse un calciatore più rapido e grintoso a centrocampo dopo l'uscita di Bianchi, i vari Sounas, Paolucci e Salandria saranno giustamente indispettiti. Oggettivamente però resta negli occhi quel primo tempo spettacolare, il miglior spot della Reggina di Toscano. Ma questi due punti persi gridano vendetta.