MISSIROLI A TMW:"Sono contento di essere tornato in A"

26.01.2011 00:02 di Redazione Tuttoreggina   Vedi letture
MISSIROLI A TMW:"Sono contento di essere tornato in A"

Ecco di seguitol'intervista realizzata da Alessio Alaimo per TuttoMercatoWeb a Simone Missiroli, oramai ex capitano della Reggina e nuovo calciatore del Cagliari

Missiroli, è un nuovo giocatore del Cagliari. Doveva restare alla Reggina fino a giugno e invece approda in serie A. Se l'aspettava?

"E' successo tutto all'improvviso. Sono contento di essere tornato in serie A, al Cagliari. Il Presidente mi ha chiamato comunicandomi dell'accordo raggiunto e così sono giunto subito in Sardegna".

Con quali ambizioni e prospettive arriva a Cagliari?

"Con la voglia di mettermi in mostra. Cercherò di ripagare la fiducia del mister. Sono contento di giocare in serie A. Mi metto a disposizione dell'allenatore e mi impegnerò per ritagliarmi uno spazio".

Ha seguito i rossoblù?

"Si, stiamo parlando di una squadra che si conosce bene, sta crescendo e nelle ultime partite ha fatto bene. Per quanto riguarda la Reggina lascio un'ottima squadra, siamo calati nel finale ma comunque è una formazione che se la può giocare. Il calo, vista la partenza, direi che era fisiologico. In Calabria sono stato molto bene e ringrazio tutti".

C'è chi ipotizza: arriva Missiroli e parte Lazzari.

"Intanto arrivo io (sorride,ndr). Lazzari è un giocatore che ha fatto molto bene a Cagliari, completa e in grado di dire la sua anche al Milan. Secondo me può fare bene".

A quale calciatore si ispira, in serie A?

"Il mio idolo è Ibrahimovic, anche se non mi ispiro a lui perché abbiamo caratteristiche e ruolo differenti".

Nella massima serie stiamo assistendo ad un campionato con qualche sorpresa, ma ci sono delle delusioni.

"Il Milan nell'arco di tutto il campionato ha dimostrato qualità e continuità. Ma ci sono anche Napoli, Udinese e Roma che stanno facendo bene. Invece mi sembra strano vedere Genoa e Fiorentina laggiù".