EURO 2020, ITALIA-GALLES: probabili formazioni e i numeri del match: primo posto e record nel mirino

20.06.2021 09:35 di Redazione Tuttoreggina Twitter:    Vedi letture
EURO 2020, ITALIA-GALLES: probabili formazioni e i numeri del match: primo posto e record nel mirino
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it

Ultimo impegno della fase a gironi di EURO 2020 per l'Italia di Roberto Mancini, a caccia del terzo successo di fila e del primo posto del girone A. Restando imbattuti, gli Azzurri eguaglierebbero la striscia record di 30 gare utili di fila, che risale ai tempi di Vittorio Pozzo.

Un pò di turnover per la Nazionale, con Toloi, Bastoni, Emerson, Verratti, Cristante, Chiesa e Belotti che dovrebbero giocare dal 1', riposo per i vari Spinazzola, Locatelli, Jorginho, Berardi e Immobile.

Galles certo della qualificazione agli Ottavi in caso di pareggio.

Gara al via alle ore 18, si giocherà all'Olimpico di Roma.

LE PROBABILI FORMAZIONI:

ITALIA (4-3-3) -  Donnarumma; Toloi, Bonucci, Acerbi, Emerson Palmieri; Verratti, Cristante, Barella; Chiesa, Belotti, Insigne. CT: Mancini

GALLES ( 4-2-3-1) - Ward; Roberts, Mepham, Rodon, Davies; Morrell, Allen; James, Ramsey, Bale; Moore. CT: Page

I NUMERI DEL MATCH: (fonte UEFA):

• Le squadre si affrontano per la decima volta, la prima dalle qualificazioni per UEFA EURO 2004. La sfida più recente, disputata a Milano il 6 settembre 2003, si è conclusa con un 4-0 per l'Italia, con tripletta di Filippo Inzaghi e gol di Alessandro Del Piero.

• Il Galles, però, si era imposto 2-1 nella prima gara a Cardiff, con gol di Simon Davies, Craig Bellamy e Del Piero. È stata seconda vittoria dei gallesi contro l'Italia, che tuttavia hanno raggiunto la fase finale in Portogallo grazie al primo posto nel girone con 17 punti. Il Galles è arrivato secondo e ha perso contro la Russia agli spareggi.

• L'Italia ha vinto fuori casa (2-0) e in causa (4-0) contro il Galles nelle qualificazioni a UEFA EURO 2000. Dunque, la vittoria registrata a ottobre 2002 è stata l'unica del Galles a livello ufficiale contro gli azzurri in sei partite. Enrico Chiesa, padre di Federico, è andato a segno nel 4-0 del 5 giugno 1999 a Bologna, ultima partita di Bobby Gould sulla panchina del Galles.

• Il 4 novembre 1969, l'Italia ha vinto 4-1 contro il Galles all'Olimpico di Roma nelle qualificazioni per i mondiali dell'anno successivo. A segno Luigi Riva (3) e Sandro Mazzola. Nella gara precedente a Cardiff, gli azzurri avevano vinto 1-0 con un altro gol di Riva.

• L'unico altro successo del Galles contro l'Italia è stato un 1-0 in amichevole a Brescia il 4 giugno 1988. Il gol è stato firmato da Ian Rush, che allora giocava nella Juventus.

• Il Galles partecipa al Campionato Europeo UEFA per la seconda volta consecutiva dopo il memorabile esordio del 2016. La squadra di Chris Coleman è arrivata prima nel girone davanti a Inghilterra, Slovacchia e Russia, battendo successivamente Irlanda del Nord (1-0) e Belgio (3-1) e raggiungendo la sua prima semifinale di sempre un torneo UEFA o FIFA maschile o femminile. Quindi si è arreso al Portogallo, vincitore per 2-0.

• In precedenza, il migliore traguardo raggiunto dal Galles a EURO risaliva al 1976, quando è uscito contro la Jugoslavia con un 3-1 complessivo (sconfitta per 2-0 a Zagabria e 1-1 a Cardiff).

• L'Italia ha conquistato la decima vittoria consecutiva (tutte senza subire gol) con le vittorie contro Turchia e Svizzera, con il 7-0 su San Marino a Cagliari e col 4-0 contro la Repubblica Ceca a Bologna nelle due amichevoli di preparazione. L'undici di Roberto Mancini non perde da 29 partite (V24 P5), ovvero dall'1-0 per il Portogallo a Lisbona in UEFA Nations League del 10 settembre 2018.

• L'Italia non ha mai segnato più di due gol in una fase finale EURO prima di questa edizione. Adesso gli Azzurri hanno segnato tre gol in due gare consecutive. L'unico precedente EURO nel quale hanno vinto le tre partite del girone è stato nel 2000, quando ha battuto la Turchia all'esordio (2-1), il Belgio (2-0) e la Svezia (2-1), chiudendo poi come vice campione d'Europa dietro la Francia.

• Ciro Immobile, miglior marcatore dell'Italia, è andato in gol nelle ultime quattro partite con l'Italia, portando il suo totale a 15 gol in 48 partite in azzurro. In precedenza non aveva mai segnato in più di due partite consecutive con la nazionale.

• La doppietta contro la Svizzera è stata la prima di Manuel Locatelli da calciatore professionista. Aveva segnato un solo gol con l'Italia in passato, ovvero a marzo di quest'anno in trasferta contro la Bulgaria nelle qualificazioni al Mondiale FIFA (2-0).

DOVE VEDERE LA GARA - RAI e Sky trasmetteranno il match in diretta, anche tramite i canali streaming.

LA SQUADRA ARBITRALE - Ecco il team arbitrale del match:

Arbitro - Ovidiu Haţegan (ROU

Assistenti arbitrali - Radu Ghinguleac (ROU) - Sebastian Gheorghe (ROU)

Video Assistant Referee - Pawel Gil (POL)

Assistente 1 Video Assistant Referee - François Letexier (FRA) - Benjamin Pages (FRA)

Assistente 3 Video Assistant Referee - Pol van Boekel (NED)

Quarto uomo - Orel Grinfeeld (ISR)