REGGINA/ La probabile formazione contro il Novara

22.04.2011 10:18 di Simone Vazzana   Vedi letture
Duello tra Bertani e Costa nella gara d'andata
Duello tra Bertani e Costa nella gara d'andata

Con la squalifica di Cosenza si torna al 5-3-2 che la Reggina ha mostrato praticamente in tutti questi 9 mesi. Così, davanti a Puggioni, ci saranno Adejo, Costa e Acerbi, con Colombo e Rizzato sugli esterni.

I dubbi da sciogliere sono legati al centrocampo. In regia, dopo la prova di Torino, dovrebbe essere riconfermato Nicolas Viola, ma non Montiel. Il talento di Taurianova sarà fiancheggiato da De Rose e da Castiglia. Tedesco è stato convocato, ma è difficile possa scendere in campo dall'inizio, almeno stando a quanto dichiarato dal tecnico ieri in conferenza stampa. Anche se la convocazione in sé è abbastanza indicativa: se il giocatore è con la squadra, significa che può giocare. 

In avanti, dopo la bella prova dell'"Olimpico", condita anche da un gran gol, Danti è destinato a far coppia con Campagnacci.

I convocati sono 19: in tribuna, salvo sorprese, dovrebbe finire uno tra Sarno Zizzari. Con Bernardi (che ha esordito nel finale a Torino), preferito a Laverone, alla sua seconda panchina consecutiva.

Ricapitolando, ecco la probabile formazione amaranto.

REGGINA (5-3-2): Puggioni; Colombo, Adejo, Costa, Acerbi, Rizzato; De Rose, Viola N., Castiglia; Danti, Campagnacci. A disp. Kovacsik, Giosa, Bernardi, Montiel, Tedesco, Viola A., Sarno (Zizzari).