REGGINA - Maurizi nel post-gara: "Mi aspettavo questa sofferenza, ma abbiamo raggiunto tutti gli obiettivi"

22.04.2018 18:59 di Redazione Tuttoreggina Twitter:   articolo letto 1337 volte
© foto di Prospero Scolpini/TuttoLegaPro.com
REGGINA - Maurizi nel post-gara: "Mi aspettavo questa sofferenza, ma abbiamo raggiunto tutti gli obiettivi"

Ecco le parole di Agenore Maurizi, tecnico della Reggina, in sala stampa dopo la vittoria sull'Akragas:

"Ho sempre creduto nella salvezza, perché era il nostro obiettivo. Abbiamo messo su una squadra con elementi di carattere e lo abbiamo fatto. Voglio fare i miei auguri a Ivan Castiglia e Sergio Garufi, siamo una squadra matura e per mettere quei calciatori arrivati a gennaio in condizione servivano delle settimane. Abbiamo fatto quadrare la difesa, abbiamo fatto meglio di tutti. Abbiamo valorizzato tantissimi calciatori giovani, Reggio è una piazza esigente e competente, ci siamo riusciti tutti insieme e va fatto una grande applauso a tutti, dalla società, al direttore Basile, a tutti".

"Non mi aspettavo nulla di diverso di soffrire. Dopo la vittoria contro il Catania, la squadra non mi è piaciuta, ma anche all'inizio non ero del tutto soddisfatto. Playoff? Non mi sono mai fatto illusioni. Per ottenere certi risultati, serve la programmazione. I cori dei tifosi? Non mi interessano, in tanti mi hanno salutato. Tanti soloni hanno dato la loro opinione, io e tanti altri si basano sui fatti".

"Io ho un contratto può succedere di tutto. Sono grato alla società per avermi fatto guidare la Reggina, poi vedremo per il futuro".

"Aver valorizzato così tanti giovani a Reggio Calabria non è affatto semplice, sopratutto in una piazza come questa. E' davvero difficilissimo fare tutto questo qui a Reggio".