REGGINA - Cevoli in sala stampa: "Fortunati sull'episodio, contavano solo i tre punti"

14.04.2019 17:15 di Redazione Tuttoreggina Twitter:    Vedi letture
REGGINA - Cevoli in sala stampa: "Fortunati sull'episodio, contavano solo i tre punti"

Roberto Cevoli battezza il ritorno sulla panchina della Reggina con una vittoria. Il tecnico amaranto ne ha parlato nella sala stampa del Lamberti:

"Non è stata una bella partita dal punto di vista della qualità, abbiamo preparato una partita in attesa, cercando di non concedere spazio alla Cavese e sopratutto profondità agli attaccanti. Lo abbiamo fatto bene, tranne in qualche frangente. Poi queste partite si vincono sugli episodi, siamo stati bravi a vincerla alla fine, ma abbiamo avuto occasioni sia nel primo tempo che nel finale con Tulissi e Bellomo. Poi volevo rivedere quel fallo su Kirwan che poteva essere rigore. Siamo stati bravi a crederci sino all'ultimo e allo stesso tempo fortunati. In questa fase del campionato servono i punti e non il gioco, è vero che non abbiamo fatto una grande gara".

Continua Cevoli: "Siamo venuti per vincere, in panchina avevamo calciatori importanti, ma anche in campo. E' una fase di campionato in cui le forze vanno centellinate. Chi è entrato lo ha fatto in maniera giusta".

Sul ritorno in panchina: "Ho trovato una squadra subito disponibile per cercare di uscire da una situazione particolare e questo mi ha fatto piacere".

Sui nuovi acquisti del mercato di gennaio: "Li avevo già avuti per un pò di tempo, qualche principio del mio calcio glielo avevo già impartito".

Sulla corsa playoff: "Io ci spero. Alla fine credo che con 48 punti si può essere dentro, considerando sempre la questone della Viterbese in Coppa Italia".

Su Martiniello: "Ci avevamo pensato in settimana, il gol dell'ex ci poteva stare. Si sta allenando bene, con grande impegno e ha dimostrato di poter stare in questa squadra".