HINTERREGGIO - Sei gol al Polistena

 di Giovanni Cimino  articolo letto 892 volte
Fonte: Radio Gamma No Stop
© foto di Luigi Putignano/TuttoLegaPro.com
HINTERREGGIO - Sei gol al Polistena

Polistena-Hinterreggio 1-6

Polistena (4-3-3) : Pezzano, Artieri, Insana, Bruzzese, Elia, Papalia, Napoli, Politanò, Cutano, Monteverde, Urso. A disp.: Migliorini, Calco P., Borgese, Guerrisi, Vecchiè, Fida, Gallo. All. Multari.

Hinterreggio (4-3-3): Mengoni (1’st Cutrupi A.); Cutrupi D., Ungaro (26’pt Oliveri), Impagliazzo, Anzilotti (12’st Cutrupi S.); Pensalifini, Gioia (1’st Lavrendi), Vicari (16’st Condomitti); Figliomeni (15’pt Borghetto 23’st Postorino), Broso (1’st Aliperta), Khoris. All. Di Maria.  

Arbitro: Fazzari di Polistena.

Marcatori: 5’pt Figliomeni (H), 16’pt Borghetto (H), 25’pt Khoris (H), 43’pt Urso (P), 9’st, 18’st, 19’st Khoris (H).

Vince facile l’Hinterreggio contro i volenterosi pianigiani del Polistena, un risultato tennistico che ha visto protagonista Khoris  autore di ben 4 reti. Al 12’ della seconda frazione di gioco, Di Maria cala il tris mandando in campo Saverio, il terzo dei fratelli Cutrupi già sul rettangolo di gioco.

Cronaca: La vena balistica di khoris si vede già al primo minuto che in diagonale sfiora il palo. Il primo gol al 5’ e porta la firma di figliomeni che sfonda centralmente e mette all’incrocio dei pali con un bolide in diagonale. Neanche il tempo di gioire che al 15’, deve lasciare il campo toccato duro alla caviglia dal difensore Insana, al suo posto Borghetto. Lo stesso attaccante dopo appena un minuto sfrutta un cross dalla sinistra di Anzillotti e di piatto destro mette alle spalle di Pezzano. Al 22’ Polistena vicino al gol ma Mengoni si supera e neutralizza un bolide di Monteverde. Al 25’, arriva il terzo gol, dalla destra Demetrio Cutrupi disegna una parabola perfetta per Khoris che di testa spiazza Pezzano. Al 43’ Urso, ruba palla e batte in uscita l’incolpevole Mengoni. Tra un gol e l’altro, in grande evidenza il portiere del Polistena Pezzano che evita una goleada maggiore.

La ripresa si apre sempre nel segno di Khoris, l’azione è a largo raggio Pensalfini tocca morbido per vicari che fa partire Borghetto, il tocco per Khoris che realizza a porta vuota. Al 18’, Aliperta lancia Khoris che si regala un bel tris gonfiando la rete di Pezzano. Subito dopo ancora una  percussione di Khoris che cala il poker ai malcapitati pianigiani.

Peppe Rotta