SERIE B - Tre club in difficoltà con l'iscrizione

01.07.2014 11:55 di Redazione Tuttoreggina Twitter:    Vedi letture
© foto di Federico Gaetano
SERIE B - Tre club in difficoltà con l'iscrizione

Ieri scadeva anche il termine per l'iscrizione alla serie B 2014-2015.

Qualche sorpresa tra le squadre che non hanno regolarizzato la loro partecipazione alla cadetteria. 

Siena, Brescia e Varese devono adesso lottare contro il tempo per evitare l'esclusione e la caduta nel calcio dilettantistico. 

Situazione drammatica in casa toscana, con la crisi che potrebbe davvero portare alla scomparsa del club. In atto una trattativa per la cessione del pacchetto azionario, ma tutto ancora resta in alto mare.

A Brescia, momento di transizione tra la vecchia gestione Corioni e un fondo d'investimento straniero, interessato a rilevare parte del pacchetto azionario: il "Caronte" è John Visendi, uomo di fiducia della cordata acquirente, il cui lavoro però si preannuncia decisamente complicato.

Varese in alto mare, ma la società conta di farcela entro il 15. Manca la necessaria fidejussione e in più debiti e contributi non pagati, creano qualche difficoltà di troppo.

Ben che vada, le tre formazioni partiranno con il segno meno in graduatoria.

Ricordiamo che in caso di esclusione di due squadre, non si procederà ad alcun ripescaggio, dalla terza in poi verrà colmato l'organico con qualche "richiamo". 

Partirà con il segno meno anche il Bologna, che non ha provveduto a pagare nei termini stabiliti i contributi Inps, ma i felsinei saranno regolarmente al via del torneo cadetto. Ok il Bari, la cui migrazione del titolo sportivo dalla defunta As Bari all'F.C. Bari 1908, è stata accettata regolarmente della Federcalcio.