VERSO REGGINA-CATANIA - Novellino alla vigilia della gara: "Consapevoli delle difficoltà, ma sappiamo la nostra forza"

23.03.2019 15:52 di Redazione Tuttoreggina Twitter:    Vedi letture
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
VERSO REGGINA-CATANIA - Novellino alla vigilia della gara: "Consapevoli delle difficoltà, ma sappiamo la nostra forza"

Walter Novellino, tecnico del Catania, ha parlato alla vigilia della sfida sul campo della Reggina:

"Dobbiamo continuare ad esprimere il nostro gioco, dobbiamo crederci. Di certo abbiamo un pubblico che non è il 12esimo uomo in campo, ma il titolare. Lavoriamo sulla testa, sul campo e sulla qualità: voglio una squadra sempre compatta. Questa società è programmata per traguardi importanti, basta vedere il centro sportivo: abbiamo ottimi giocatori per superare gli ostacoli".

Sugli amaranto: "La Reggina è una squadra che a gennaio ha cambiato tanto, in meglio, ed ora è in fase di assestamento. Noi dobbiamo pensare alla nostra forza e vivere questa gare con lo spirito giusto, consapevoli delle difficoltà ma anche e soprattutto della nostra forza, alla vigilia di questa trasferta che è tra le più importanti, così come lo è il momento".

Sulle scelte in attacco: "Curiale sta molto bene, è sul pezzo, in generale tutti stanno rispondendo bene e tra questi anche giocatori importanti come Marotta e Di Piazza. Quando c'è una competizione positiva, per un calciatore è ancora più bello emergere con le proprie caratteristiche. Non dimentichiamo Sarno, che sta recuperando bene: ha qualità nel saltare l'uomo e questa, al di là della dimensione tattica, è la cosa più bella. In generale, preferisco che le punte attacchino sempre la porta, non che vadano in giro per il campo".

Su Lo Monaco: "Il Direttore è un conoscitore di calcio, sa cosa vuole un allenatore ed è uomo di vecchio e di nuovo stampo allo stesso momento: per me è uno dei più bravi anche a livello tecnico e personalmente quando trovo un dirigente che conosce il mio calcio diventa tutto più semplice".