REGGINA - Prima gioia tra i Prof per la "speranza" Silenzi

 di Redazione Tuttoreggina Twitter:   articolo letto 749 volte

Prima gioia tra i Professionisti per Cristian Silenzi.

Chissà se i cromosomi "contano... Il padre, Andrea, ricordiamolo per i più giovani, era uno dei migliori bomber del calcio italiano dei primi anni '90, tanto da sfiorare anche la chiamata per i Mondiali di Usa 1994.

Portato alla Reggina da Gabriele Martino, nel mega affare con l'Inter che ha coinvolto Knudsen, Tommasone e Romanò, Silenzi è uno dei pochissimi ad essere rimasti dopo il repulisti estivo operato dalla nuova dirigenza insidiatesi nella Urbs Reggina 1914.

L'anno scorso, complice anche qualche problema fisico di troppo, ha disputato appena 5 minuti, frutto di due spezzoni di gara, quest'anno è subentrato nella gara di campionato di Rende negli ultimi 5 minuti, mentre ha giocato da titolare ieri pomeriggio in Coppa, prima assoluta per lui tra i Prof.

E alla prima dal primo minuto è arrivato...il primo gol. La Reggina spera in Silenzi, un calciatore che ad oggi non può essere gravato di grosse responsabilità (in avanti, ricordiamolo, con Bianchimano out, dopo Sciamanna e Sparacello c'è questo giovanotto classe 1997), ma che può affinare gradualmente le sue doti.