REGGINA - Parla Basile: "I ko di Cosenza e Trapani fasi normali di un percorso di crescita. Senza cinque potenziali titolari è dura. Acquisti a gennaio? Ancora è presto..."

 di Redazione Tuttoreggina Twitter:   articolo letto 1162 volte
REGGINA - Parla Basile: "I ko di Cosenza e Trapani fasi normali di un percorso di crescita. Senza cinque potenziali titolari è dura. Acquisti a gennaio? Ancora è presto..."

Il direttore generale e sportivo della Reggina, Salvatore Basile, ha parlato a Gazzetta del Sud del momento della squadra allestita dallo stesso giovane dirigente in estate:

"A Trapani non c'è stato blackout, si tratta di piccole difficoltà che nel percorso di crescita ci possono stare. Dobbiamo pensare a lungo termine e non limitarci a guardare ad ogni singola gara. Sono gli errori che fanno crescere un gruppo, ma la squadra ha cattiveria".

Il clima dentro lo spogliatoio amaranto non è stato guastato dalle sconfitte: "C'è solo voglia di continuare a fare punti. Non possiamo cadere nel dramma se perdiamo contro Cosenza e Trapani. E' un processo di adattamento che vale per tutte le squadre. E poi sabato ci mancavano 5 potenziali titolari".

Sui problemi realizzativi: "La squadra ha sempre creato azioni da gol, per me si tratta di un caso se nelle ultime gare non siamo andati in gol. Se mancano in quattro e l'attacco  ha solo due giocatori, è normale andare in crisi. A gennaio non pensiamo, è ancora presto. Sono contento del lavoro della squadra".

Sull'Andria: "Voglio una buona prestazione da parte della squadra".