REGGINA - La Coppa "suggerisce" anche la variante difesa a tre

 di Redazione Tuttoreggina Twitter:   articolo letto 859 volte

Buone indicazioni dalle seconde linee, qualche "suggerimento" a livello tattico che potrebbe tornare utile a stagione in corsa.

La vittoria in Coppa sul campo di Rende, ha dato l'opportunità al tecnico della Reggina, Maurizi, di testare qualche idea interessante, non solo a livello di uomini, ma anche tatticamente.

Nella ripresa, l'ingresso di Laezza ha suggerito l'innesto di una inedita difesa a tre, che, chissà, potrebbe essere utile nei momenti difficili del campionato. Il centrale ex Melfi, oltre a disimpegnarsi bene sulla fascia destra, ha prevalentemente giocato a tre anche a Melfi. Anche per i vari Auriletto, Gatti e Pasqualoni, potrebbe non essere un problema giocare nella retroguardia a tre uomini.

Difficile che nell'immediato Maurizi possa togliere fiducia alla terza linea a quattro, con al centro Di Filippo e Gatti, però la Coppa è servita anche per dare qualche idea al trainer amaranto.