REGGINA, I VOTI ALLA STAGIONE: portieri e difensori, Confente ok

18.05.2019 15:25 di Redazione Tuttoreggina Twitter:    Vedi letture
© foto di Andrea Rosito
REGGINA, I VOTI ALLA STAGIONE: portieri e difensori, Confente ok

Ecco i voti della stagione secondo TuttoReggina.com.

Si inizia con i portieri e i difensori:

CONFENTE: 6,5

Dopo un avvio difficile, il ragazzo di proprietà del Chievo si è messo discretamente in mostra, mostrando alcune doti interessanti e da coltivare nel futuro. Uscite e qualche alto fondamentale da rivedere, come stagione del debutto non è affatto male. buoni i dati singoli, come i clean sheets

 

FARRONI 6,5

Solo due presenze, ma un investimento che può dare i frutti nella stagione che verrà. Classe 1997, l'impressione è che probabi9lmente gli si può affidare la porta amaranto, con un esperto al suo fianco.

 

DIFENSORI:

KIRWAN 7

L'elemento più utilizzato in stagione, sicuramente uno dei più positivi. Bene in fase difensiva, si è adattato alle richieste tattiche sia con Cevoli che con Drago, che non con continuità gli hanno ordinato di lavorare anche in fase offensiva. E' un patrimonio della Reggina e si può continuare a lavorarci su.

 

CONSON 6,5

Preso subito come totem della difesa, annata particolare per la retroguardia amaranto. Ottime prove a qualche passaggio a vuoto, ma in ogni caso ha fornito il suo apporto sopratutto di esperienza nei momenti più complicati

 

REDOLFI 6,5

Il suo impiego è stato un enigma, perché dopo un avvio difficile, nella difesa a quattro, nel mese di dicembre si è preso la maglia da titolare nella difesa a tre e l'ha lasciata solo alla vigilia della sfida interna contro il Catanzaro (quando Cevoli gli preferì Pogliano........), dimostrando buone qualità. Drago poi lo ha escluso e Cevoli non lo ha ripescato.

 

SOLINI 6:

Rendimento tutto sommato positivo, a parte il crollo contro il Catania nei playoff. Sia con Cevoli che con Drago si adatta a molte situazioni tattiche, da centrale, da terzo a sinistra e persino da terzino sinistro.

 

GASPARETTO 6,5:

Mezzo voto in meno per le due gare playoff in cui la difesa della Reggina èa apparsa fragile e timorosa. Ma resta uno degli acquisti più importanti della sessione invernale di calciomercato. Buon senso della posizione e esperienza, buon lavoro sia con la difesa a tre che a quattro.

 

SEMINARA 6:

Poco spazio per lui, ma in qualche modo si è preso le sue soddisfazioni, frutto di impegno e lavoro.

 

POGLIANO 6:

Scottato dalla folle scelta tecnica di schierarlo contro il Catanzaro il 3 febbraio scorso. E' un ragazzo che ha doti e sul quale si può lavorare. Ci penserà il Chievo.

 

MASTRIPPOLITO 6,5

Grossa sorpresa direttamente dal vivaio amaranto, a gennaio poi dato al Sassuolo. Resta ancora di proprietà della Reggina.

 

SENZA VOTO: Ciavattini, Zivkov, Curto, Procopio