REGGINA, AL VIA L'ERA DRAGO - Idee chiare sulla rosa: "Dobbiamo cercare di coinvolgere il maggior numero di calciatori". Marino e Sandomenico sperano di trovare maggiore spazio

08.02.2019 21:00 di Redazione Tuttoreggina Twitter:    Vedi letture
© foto di Giuseppe Scialla
REGGINA, AL VIA L'ERA DRAGO - Idee chiare sulla rosa: "Dobbiamo cercare di coinvolgere  il maggior numero di calciatori". Marino e Sandomenico sperano di trovare maggiore spazio

"...dobbiamo arrivare ai playoff al miglior posizionamento possibile, cercando di coinvolgere il maggior numero di calciatori". Musica e parole di Massimo Drago, tecnico della Reggina, ai microfoni di Radio Gamma No Stop nell'intervista di ieri pomeriggio.

Nessuno escluso, possiamo dire, prendendo in prestito uno slogan politico. E allora Drago ripescherà qualche calciatore finito fuori dai radar del suo predecessore Cevoli. Primo tra tutti Roberto Marino, relegato a quarta scelta per il centrocampo e molto spesso schierato fuori posizione. Il centrocampista siciliano è una risorsa della Reggina, sia dal punto di vista tecnico che economico e va assolutamente riportato utile alla causa.

Non bisogna sottovalutare Salvatore Sandomenico, ultimamente relegato a terzino da Cevoli, ma esterno offensivo che sicuramente Drago apprezza moltissimo. Il campano è il capocannoniere della squadra ed è l'uomo che ha fornito più assist, ma anche quello più sostituito (insieme a Marino).

Altri elementi come Seminara e Franchini, peraltro utilizzati da Cevoli, saranno certamente essenziali nelle rotazioni, in particolare quando ci sono poche gare nel breve volgere di qualche giorno.