I tifosi vincono sempre, nonostante il resto

13.09.2018 21:20 di Antonino Sergi Twitter:   articolo letto 1419 volte
© foto di Sarah Furnari/TuttoLegaPro.com
I tifosi vincono sempre, nonostante il resto

Ai nastri di partenza la Reggina, la quarta della gestione Praticò, dopo l'ennesima rivoluzione estiva con il cambio dell'intero comparto tecnico e parco calciatori. Manca meno di una settimana all'esordio in campionato programmato per martedì sera a Trapani.

La notizia più bella arriva dal Granillo, la curva è tornata a ruggire con tanto di cori e spettacolo pirotecnico. Mancava l'apporto dei tifosi in una piazza ormai calcisticamente depressa con i ricordi della massima serie che vanno di anno in anno sempre di più ingiallendo. 

I tifosi vincono sempre, sono il cuore pulsante della passione amaranto in un periodo negativo tra polemiche che definire inutili è davvero poco. "La storia siamo noi" cantava De Gregori, la storia è degli appassionati e non di un effimero marchio o matricola, la storia è di chi ha a cuore le sorti della propria squadra.

La storia non la fa un suffisso che può essere Urbs, A.S. o Calcio, la storia è di chi si è emozionato anche oggi davanti allo spettacolo di quel centinaio di ragazzi assiepati sui gradoni della Sud. Un nuovo campionato ha inizio, il tifoso desidera parlare di calcio. Stop.