VERSIONE MOBILE
 
  Lunedì 2 Maggio 2016  
RASSEGNA STAMPA
LA VOSTRA REGGINA PREFERITA
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  

RASSEGNA STAMPA

TARANTO - La B è una bufala

29.06.2012 11:00 di Redazione Tuttoreggina  articolo letto 898 volte
Fonte: La Gazzetta del Mezzogiorno
© foto di Tommaso Sabino/TuttoLegaPro.com
TARANTO - La B è una bufala

Prima la serie B virtuale. “Il ricorso al Tar è stato vinto”, è il messaggio che è stato divulgato dalle tv locali nei tg sportivi delle 15. Poi, poco dopo le 19, la doccia gelata. "Il Tribunale amministrativo regionale per il Lazio dichiara il ricorso inammissibile per difetto assoluto di giurisdizione", si legge nel dispositivo reso noto al termine della camera di consiglio tra i magistrati: Italo Riggio (presidente), Maria Luisa De Leoni (consigliere) e Giulia Ferrari (estensore). Non è più rimasta nemmeno la speranza, dunque. Se dopo la burla c’era comunque la possibilità di una sentenza positiva, una volta svelato lo scherzo il Taranto è sprofondato nel baratro. Né in B e, quasi certamente, impossibilitato a iscriversi in Prima Divisione: quindi a un passo dal dilettantismo, nella migliore delle ipotesi.
Così, in un afoso pomeriggio di inizio estate, i sogni si sono trasformati in incubi: nel giro di qualche ora. In serie B il Taranto è rimasto virtualmente fino alle 16, il tempo necessario a svelare la polpetta avvelenata partita via email da un ufficio pubblico della città che ha innescato la divulgazione della “bufala”. A sostenere la notizia sul piccolo schermo, era arrivata anche la conferma di Nicola Russo, il legale di “Taranto Futura” che aveva strutturato l’intera difesa. Pochi minuti dopo il tam-tam sul web era già partito, impreziosito da lacrime e scene di giubilo nelle principali vie della città. Peccato, però, che quel documento messo artatamente in circolazione fosse falso: un “fake”, nel gergo di internet. Doveva essere uno scherzo senza l’intento di ingannare la tifoseria. Una volta uscito dalle mura dell’ufficio e approdato sulla scrivania di una redazione, è divenuto un boccone troppo invitante per non sembrare uno scoop: da qui il cortocircuito.
Alla notizia aveva creduto anche la squadra, con il capitano Prosperi pronto ad avvisare tutti i compagni. “E finalmente serie B”, ha scritto Carlo Vicedomini alle 17.30 su Facebook. A seguirlo, Vito Di Bari. “Questa è una notizia pazzesca: troppo felice per i nostri sacrifici e per la città di Taranto”. Fino alla raffica di telefonate ai giornali a caccia conferme: nulla di vero, purtroppo. Oltre che truffati, alla fine i giocatori sono stati pure gabbati, al termine di una stagione che in quanto ad anomalie non sembra avere fine. Nel frattempo da Terni arrivavano soltanto sfottò. “Non solo non andate in B, ma non avete nemmeno i soldi per fare la Lega Pro”. Servirebbe smentirli, adesso. C’è ancora qualcuno in via Martellotta?


Altre notizie - Rassegna Stampa
Altre notizie
 

IL FUTURO DELLA REGGINA - L'ESIGENZA DI GUARDARE AL FUTURO E DI AFFIDARSI ALLE PERSONE GIUSTE: DIRIGENZA MESSA IN GUARDIA

IL FUTURO DELLA REGGINA - L'esigenza di guardare al futuro e di affidarsi alle persone giuste: dirigenza messa in guardia"Non c'è futuro senza passato", è una massima inevitabile per una società calcistica, che ha bisogno di radici e fondamenta solide e stabili. Il passato non deve però essere un ostacolo insormontabile sul cammino per un futuro ricco di so...

NOTO-RC - COZZA NEL POST-GARA: "PUNTO REGALATO AL NOTO. CI GIOCHIAMO LA STAGIONE CONTRO LA GELBISON"

NOTO-RC - Cozza nel post-gara: "Punto regalato al Noto. Ci giochiamo la stagione contro la Gelbison"Ciccio Cozza, tecnico della Reggio Calabria, commenta così il pari ottenuto a Noto: "Questo risultato è un vero peccato. Abbiamo regalato il secondo tempo, iniziando a difenderci, qualcosa che noi non sappiamo proprio fare". Obiettivo playoff che resta ...

REGGINA STORY - 1 MAGGIO SENZA GIOIE NEGLI ULTIMI ANNI

REGGINA STORY - 1 maggio senza gioie negli ultimi anni1 maggio è una data nefasta per la Reggina, almeno in tempi recenti. La Festa dei Lavoratori funestata da due...

SERIE D - SUICIDIO PALMESE: SOLO 2-2 CONTRO L'AVERSA NORMANNA DEI GIOVANI

SERIE D - Suicidio Palmese: solo 2-2 contro l'Aversa Normanna dei giovaniCompie praticamente un autentico suicidio la Palmese che, contro l’Aversa Normanna imbottito di Juniores fino...

QUALI SONO I PRINCIPALI BOOKMAKERS ONLINE?

Quali sono i principali bookmakers online?Con questo articolo abbiamo deciso di aprirvi gli occhi sulla materia, offrendovi una bella carrellata di quelli che sono i...

CALCIO REGGINO - LA REGGIOMED KO AI RIGORI NELLA FINALE PLAYOFF DI PROMOZIONE: MA QUANTO CUORE!

CALCIO REGGINO - La ReggioMed ko ai rigori nella finale playoff di Promozione: ma quanto cuore!La ReggioMediterranea sfiora l'impresa nella finale playoff per il salto in Eccellenza. La squadra di mister Crupi...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 2 Maggio 2016.
 
Siracusa 73
 
Frattese 70*
 
Cavese 65
 
Vibonese 53
 
Reggio Calabria 53
 
Aversa Normanna 50*
 
Due Torri 50
 
Roccella 45
 
Gragnano 44
 
Sarnese 44
 
Rende 42
 
Noto 40
 
Marsala (1) 40
 
Agropoli 39
 
Leonfortese 37
 
Palmese 36
 
Gelbison 33
 
Scordia 31
 
Vigor Lamezia 27*
Penalizzazioni
 
Aversa Normanna -2
 
Frattese -1
 
Vigor Lamezia -3

   Tutto Reggina Norme sulla privacy | Cookie policy   
Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI