Reggina-Monopoli al Granillo? Dalla Puglia sono dubbiosi, mentre dal Comune la certezza che ci sarà l'ok

24.09.2018 13:48 di Lorenzo Vitto  articolo letto 2052 volte
Reggina-Monopoli al Granillo? Dalla Puglia sono dubbiosi, mentre dal Comune la certezza che ci sarà l'ok

L’ordinanza del sindaco Falcomatà non basterà più per fare svolgere le partite interne della Reggina al Granillo. Dopo che la Commissione di Vigilanza che venerdì scorso non aveva autorizzato lo svolgimento della prima partita interna di campionato contro il Bisceglie, disputata su ordinanza del primo cittadino, a scendere in campo questa volta è il Gos (Gruppo Operativo di Sicurezza), il quale ha evidenziato altre criticità a salvaguardia della sicurezza della gente che assisterà all’incontro. Tutti lavori che sono iniziati oggi e che entro mercoledì dovranno essere terminati, per non andare incontro a sgradite sorprese giovedì quando in Questura si riunirà la commissione per rilasciare il certificato di “sicurezza”.

Intanto in Lega è stato bloccato anche lo spostamento d’orario (alle 14:30 e non alle 18:30) del match col Monopoli inoltrato dai due club di comune accordo, che rimane quello stabilito alle 18:30. Le voci che giungono da Monopoli mettono in risalto che la gara potrebbe svolgersi addirittura in un altro impianto indicato dalla Reggina. Niente allarmismi trapela, invece, dall’amministrazione comunale: Reggina-Monopoli si giocherà al Granillo. Quindi per la vendita dei biglietti bisognerà attendere.