BRESCIA - Calori: «Salvezza raggiunta, adesso...»

 di Redazione Tuttoreggina  articolo letto 584 volte
© foto di Federico De Luca
BRESCIA - Calori: «Salvezza raggiunta, adesso...»

Alessandro Calori, ha incontrato i giornalisti prima di iniziare il lavoro in vista del posticipo di lunedì prossimo contro la Reggina. Ecco quanto riportato dal sito ufficiale del Brescia Calcio:

«Ormai quasi raggiunta virtualmente la salvezza, adesso non lasceremo nulla al caso», il proclama dell'ex tecnico del Padova

«Vincere fa sempre piacere,ma contro il Grosseto l’abbiamo fatto soffrendo, e questo è sintomo del fatto che stiamo crescendo anche da questo punto di vista. Un altro dato confortante è che chiunque viene chiamato in causa dà il suo contributo, come è stato per Fausto Rossi, forse il caso più eclatante perché ha realizzato due reti, ma non è da meno il contributo che ha dato Zoboli, o Dallamano quando è stato chiamato in causa dal primo minuto contro Torino e Juve Stabia. Da qui alla fine ci sarà spazio per tutti: i ragazzi devono solo farsi trovare pronti. In cuor mio, ho sempre sperato di poter ambire ad altri traguardi su questa panchina, ma non dimenticherò mai le facce che ho visto quando sono arrivato a Brescia. Perciò era ed è importante raggiungere l’obiettivo primario della salvezza. Adesso, con umiltà, non ne fisseremo un altro: possiamo solo garantire che lavoreremo sodo come fatto finora, senza lasciare nulla al caso. Non dovremo avere assilli, solo l’assillo di continuare a crescere e di dare continuità al nostro lavoro. Da qui alla fine, avrà la meglio tra le squadre che lottano per un traguardo, solo chi avrà e saprà dosare al meglio le risorse nervose, fisiche, il giusto mix di fortuna e la condizione atletica».