REGGINA - Prima l'allenatore, poi il mercato: i colpi da mettere a segno

29.05.2019 17:25 di Redazione Tuttoreggina Twitter:    Vedi letture
© foto di Giuseppe Scialla
REGGINA - Prima l'allenatore, poi il mercato: i colpi da mettere a segno

Per ora solo progetti e intenzioni, per i nomi ancora c'è tempo.

La Reggina studia il "dossier" allenatore (Toscano ampiamente favorito, novità contrarie nessuna), ma intanto pensa al calciomercato che verrà.

Il patron Gallo ha più volte sottolineato che vuole costruire una squadra capace di combattere per i primissimi posti, tocca a Taibi trovare i tasselli per completare una rosa che può già contare su alcuni elementi indubbiamente importanti.

Fiduci a Farroni, ma anche la necessità di trovare un portiere di esperienza per far crescere l'ex Matera, i profili valutabili sono tanti e tutti molto importanti.

In difesa Gasparetto il cardine, Conson e Redolfi i calciatori sotto contratto che potrebbero tornare utili. In ogni caso, appare chiara la necessità di dover concludere per un altro centrale di livello.

Sugli esterni, a parte Kirwan, servono almeno tre elementi, uno a destra e due a sinistra, di cui uno di primo livello.

A metà campo sono Zibert e Salandria i punti fermi, C'è De Falco, che però si dovrà giocare il posto con un elemento delle sue caratteristiche.

In avanti, considerando i vari Doumbia e Baclet, l'intenzione è quella di prendere un elemento da doppia cifra.

Definita la situazione allenatore, difficile in questa settimana, si stringeranno i tempi per individuare i profili giusti per una Reggina che dovrà divertire e vincere.