LE PAGELLE DELLA REGGINA - Difesa horror, Bellomo il migliore. Salandria inspiegabilmente fuori

03.02.2019 18:50 di Antonino Sergi Twitter:    Vedi letture
© foto di Giuseppe Celeste/Image Sport
LE PAGELLE DELLA REGGINA - Difesa horror, Bellomo il migliore. Salandria inspiegabilmente fuori

CONFENTE 5,5 - Esce dal Granillo con quattro reti nel groppone, sicuramente non un grande score. Indecisione con Bellomo in occasione della prima rete di D'Ursi. Evita l'imbarcata con qualche buon intervento.

CONSON 5 - Forse l'unico a "salvarsi" rispetto ad una retroguardia inguardabile ed in balia degli attaccanti del Catanzaro, meglio nella ripresa quando esce vincitore in parecchi duelli. Ma anche lui è complice del naufragio.

POGLIANO 4 - Imbarazzante, il ritratto del primo tempo amaranto. Sprofondo del giovane difensore schierato al centro della difesa in una delle partita più complicate della stagione. Puntato e saltato automaticamente da D'Ursi, osserva Bianchiamo staccare per il raddoppio.

SOLINI 4,5 - La catena di sinistra è da brividi, Statella e Kanouté risultano imprendibili dall'ex Siena. Resta l'errore in marcatura in occasione della rete realizzata da Celiento sugli sviluppi del calcio d'angolo. (Dal 46' DOUMBIA 6,5 - Due partite al Granillo, due reti. L'ex Lecce sfrutta alla perfezione l'assist perfetto di Baclet che riapre la partita. Difficile lasciarlo in panchina).

KIRWAN 5 - Prestazione dai due volti, un primo tempo naufragato tra i colpi degli avanti ospiti. Nella ripresa prova a spingere con maggior continuità durante l'assalto amaranto.

ZIBERT 5 - Era sicuramente il migliore della Reggina in questi primi incontri del nuovo anno, incappa in una giornata no. Poco filtro in mezzo, pochi i duelli vinti con i colleghi giallorossi.

DE FALCO 4,5 - Non era in perfette condizioni fisiche, Cevoli lo schiera comunque in campo e va ad almeno tre marce differenti rispetto agli avversari. Incredibile l'errore sotto porta nel primo tempo dopo il gol di Bianchimano. (Dal 41' SALANDRIA 6,5 - Uno dei protagonisti della quasi rimonta amaranto, inspiegabilmente lasciato fuori da Cevoli. Inserimento tardivo ma battagliero come pochi in mezzo al campo).

PROCOPIO 4,5 - Esordio da incubo per il neo arrivato, preferito a Sandomenico per dare più copertura agli amaranto ma finisce presto nella morsa di Statella che lo salta automaticamente.

STRAMBELLI 5 - Giornata no. L'ex Matera contro il suo vecchio tecnico Auteri non riesce a lasciare il segno, qualche slalom interessante ma poco nel vivo dell'azione anche nella ripresa. (Dal 81' TASSI 6,5 - Ancora una volta mette la sua firma, quinta rete in stagione partendo dalla panchina. Nel finale si allunga troppo la sfera che forse poteva completare la rimonta).

BELLOMO 7 - Costretto a ripiegare in difesa in occasione della prima rete del Catanzaro con gli amaranto incredibilmente riversati in avanti. Nella ripresa la musica cambia, il regista della quasi rimonta della Reggina. Si mette in proprio e sigla la rete della speranza, illuminante il pallone per Baclet che serve l'assist per Doumbia. Altra categoria e lo dimostra di partita in partita. (Dal 81' SANDOMENICO sv).

BACLET 6 - Si sbatte già dal primo minuto per metterci la firma, lotta tra le maglie della retroguardia del Catanzaro. Offre un pallone d'oro a De Falco che spreca, fornisce l'assist per Doumbia. Peccato per quell'occasione fallita ma visibilmente stanco e provato dopo il grande sacrificio. (Dal 73' TULISSI 6 - Si rende protagonista della punizione dal quale nasce la rete di Tassi).

CEVOLI 4 -  Un disastro. La peggiore partita della Reggina almeno nel primo tempo, è cosa nota che gli amaranto soffrano sulle ripartenze e non prende mai i giusti correttivi. Troppi spazi concessi ad una squadra come il Catanzaro, inspiegabili alcune scelte di formazione. Con Redolfi e Gasparetto, in campo va Pogliano che finisce vittima degli attaccanti giallorossi. Salandria rimane fuori nonostante un De Falco non in perfette condizioni fisiche, lancia Procopio lasciando fuori il capocannoniere Sandomenico. Non sempre i gol dalla panchina risolvono positivamente le partite...