PRIMAVERA - Palermo-Reggina: la cronaca del match

 di Redazione Tuttoreggina  articolo letto 971 volte
Fonte: palermocalcio.it
© foto di Luigi Gasia/TuttoJuveStabia.it
PRIMAVERA - Palermo-Reggina: la cronaca del match

Prima vittoria al "Comunale" di Santa Flavia per la Primavera rosanero. Il Palermo ha battuto 3-1 la Reggina nella sfida valida per la 4^ giornata del Campionato Primavera Tim. Reti firmate da Asta, Louzada, Bollino e Sosa.

Ottimo il primo tempo del Palermo, che impone il proprio gioco e colleziona occasioni nitide, rischiando qualcosa solo sui contropiede dei calabresi. Nel primo quarto d'ora vanno vicini al gol Bollino (su punizione, pallone di poco a lato), Bentivegna (che supera con un tocco morbido Anishchenko ma non trova lo specchio) e Petermann (gran tiro da fuori sul fondo non di molto). La squadra di Cevoli si rende molto pericolosa con Mariani, che da ottima posizione centra Fulignati: dopo riprende lo show rosanero, che si concretizza al 32'. Calcio da fermo di Bollino, torre di Aquino sul secondo palo e Asta di testa insacca il suo primo gol stagionale.

La ripresa inizia con lo stesso copione della prima frazione: Palermo in attacco a spingere, Reggina che si affida alle ripartenze veloci. Dopo una punizione insidiosa di Bollino, la formazione di Ruisi e Beggi centra la traversa con Asta al 10'. L'attaccante viene liberato da un bel suggerimento di Giacomarro e supera Anishchenko con un pallonetto che si infrange però sul legno. Sei minuti piú tardi, a sorpresa, gli ospiti trovano il pari. Fulignati viene sorpreso da una punizione dalla distanza di Louzada, che regala ai suoi l'1-1. Il pareggio però regge solo due minuti: Bollino sfrutta un'indecisione di Anishchenko e Gentilesca su un pallone in profondità e riporta in vantaggio il Palermo. I rosanero non rischiano più nulla, andando addirittura vicini al 3-1 con Kosnic e realizzandolo nel finale con Sosa. Il giovane uruguaiani realizza la sua prima rete al termine di una bella azione personale con uno splendido destro che strappa applausi ai tifosi. Terzo risultato utile per il Palermo, che sale a quota sette punti in classifica.