SERIE C - Qui Catania: "Vicino il ritorno di Lucarelli"

11.06.2019 10:45 di Redazione Tuttoreggina Twitter:    Vedi letture
© foto di Nicola Ianuale/TuttoSalernitana.com
SERIE C - Qui Catania: "Vicino il ritorno di Lucarelli"

In casa Catania si pensa al futuro. In particolare si attendono novità sulla panchina. Abbastanza clamoroso il ritorno di Cristiano Lucarelli, sempre più vicino.

Gazzetta dello Sport sottolinea che l'ex bomber del Livorno è assai vicino al ritorno:

I dieci giorni decisivi del Catania. Prima l’iscrizione al campionato di C, quindi la scelta dell’allenatore, a ruota la composizione dell’organico. Tre tappe verso la possibile rincorsa verso la B persa già da tre anni per via dei playoff senza esito. Il tecnico sarà Grassadonia o Lucarelli? Nelle ultime ore sembra esserci stato lo sprint decisivo per il ritorno di Cristiano Lucarelli che ha già espresso il suo gradimento a rientrare nell’ambiente di Torre del Grifo che conosce benissimo, un posto in cui ha sfiorato la B. Lucarelli sarebbe gradito all’ad Pietro Lo Monaco che continua il silenzio ma che entro venerdì terrà una conferenza stampa per illustrare, dopo mesi di silenzio stampa i nuovi (o rinnovati) progetti del club che rappresenta in tutto e per tutto. Durante i playoff, Lucarelli aveva anche incoraggiato il Catania ad andare avanti: «Resto un tifoso convinto, per quello che ho vissuto con il club, anche con l’ambiente. Certo, mi dispiace non aver continuato il percorso che avrebbe portato la squadra in B. Sfiorata l’impresa il primo anno, avrei ritentato subito dopo. Mi auguro che in ogni caso una città come quella che ho vissuto e un club così importante riesca immediatamente a conquistare la categoria cadetta».

Ma deve essere prima affrontato, soprattutto da parte dell’ad Pietro Lo Monaco, un discorso con Sottil e, una volta risolto il legame con l’allenatore piemontese, si punterebbe sul ritorno di Cristiano Lucarelli che in Sicilia, anzi a Catania precisamente, è tornato spesso con la scusa di assistere alle partite del figlio, a San Cataldo in D. In ogni caso gli altri passi necessari sono di natura economica. Il 24 scade il termine per l’iscrizione e il Catania si farà trovare pronto. I dirigenti stanno predisponendo ogni documento per presentare tutto il carteggio e non avere sorprese. La somma è stata individuata dalla proprietà e sarà messa subito sul tavolo per rilanciare le quotazioni del Catania.

A ruota seguirà la composizione della rosa. Iannarilli in porta, D’Ursi del Catanzaro, Bianchimano del Perugia, ma anche Marconi appena promosso in B col Pisa anche se adesso sarà difficile strapparlo ai toscani. La priorità del Catania è vendere: Pisseri al Bari, Marotta al Como, Curiale al Catanzaro, Carriero alla Casertana (lo aveva chiesto pure l’Avellino), Aya alla Reggina o all’Avellino. Sono questi i nomi dei giocatori che sicuramente nella prossima stagione non vestiranno più la casacca rossazzurra.