SERIE C - Qui Catania, torna a parlare il patron Pulvirenti: "Treni del Gol vicenda dolorosa. Lo Monaco ha risanato il Catania, guardiamo avanti con ottimismo"

 di Redazione Tuttoreggina Twitter:   articolo letto 790 volte
© foto di Federico De Luca
SERIE C - Qui Catania, torna a parlare il patron Pulvirenti: "Treni del Gol vicenda dolorosa. Lo Monaco ha risanato il Catania, guardiamo avanti con ottimismo"

Giornata storica in casa Catania.

L'attuale patron Nino Pulvirenti, praticamente sparito dalle scene dopo lo scandalo che ha portato alla retrocessione del Catania in C, denominata "I Treni del Gol", su decisione della giustizia sportiva, è tornato a parlare davanti ai giornalisti, come raccolto da itasportpress:

"..Il Catania è vivo e vegeto. Giovedì scorso si è chiuso l’iter che ha portato il mio gruppo, Finaria, alla ristrutturazione del debito (con un pagamento di 20 milioni di euro, compreso il concordato Wind Jet). C’è stata la sottoscrizione di un bond da parte di investitori internazionali. C’è stato l’ok per il via libera al piano già approvato a luglio. Adesso possiamo pensare al rilancio della società".

Sul rapporto con i tifosi: "Chiedo scusa ai tifosi, non era mia intenzione accusarli. Ho sbagliato. Provo a disagio ad andare allo stadio perché so che ho fatto male alla tifoseria. Una cosa che ancora non ho superato. Mi auguro, comunque, di tornare presto presidente del Catania se le vicende giudiziarie me lo consentiranno".

Infine, su Lo Monaco: "Ci voleva un lavoro particolare che i dirigenti precedenti non erano in grado di fare. Mi sono incontrato con Lo Monaco, abbiamo parlato solo 5 minuti del passato, poi ci siamo rituffati nel presente come se il tempo si fosse fermato. Il lavoro del direttore è stato fantastico e con le risorse del gruppo possiamo guardare al futuro con un certo ottimismo".