SERIE C - Precisazioni sulla fidejussione per l'iscrizione: la nota ufficiale

14.06.2019 19:29 di Redazione Tuttoreggina Twitter:    Vedi letture
© foto di Jacopo Duranti/TuttoLegaPro.com
SERIE C - Precisazioni sulla fidejussione per l'iscrizione: la nota ufficiale

Tramite il COMUNICATO UFFICIALE N. 292/L – 14 GIUGNO 2019, la Lega Pro ha reso note alcune modifiche alle disposizioni per la presentazione della fidejussione di 350mila euro, necessaria per centrare l'iscrizione al prossimo campionato di serie C.

RETTIFICA DEL COMUNICATO UFFICIALE N. 287/L DEL 4 GIUGNO 2019 AMMISSIONE AL CAMPIONATO SERIE C 2019/2020 -

LETTERA B)

A precisazione e rettifica delle disposizioni di cui al Comunicato Ufficiale n.287/L del 4 Giugno 2019 si riportano, di seguito, i requisiti che devono possedere le società assicurative ai fini dell’emissione della fideiussione a prima richiesta di € 350.000,00 da depositare a corredo della domanda di ammissione al Campionato di Serie C 2019-2020:

1) siano iscritte nell’Albo IVASS;

2) siano autorizzate all’esercizio del ramo 15 (cauzioni) di cui all’art. 2, comma 3 del Codice delle assicurazioni private;

3) abbiano un rating minimo Baa2, se accertato da Moody’s o BBB se accertato da Standards & Poor’s o BBB se accertato da Fitch ed abbiano pubblicato il documento SFCR con indice di solvibilità non inferiore a 1,3. Il rating deve essere detenuto direttamente dalla società emittente la fideiussione;

4) in assenza del documento SFCR sopra richiamato, abbiano un rating minimo A3 se accertato da Moody’s o A- se accertato da Standards & Poor’s o A- se accertato da Fitch.

Il rating deve essere detenuto direttamente dalla società emittente la fideiussione. Con riferimento a quanto sopra, le società sportive dovranno far pervenire alla Lega, entro il 24 Giugno 2019, una dichiarazione certificativa, sottoscritta da funzionario abilitato della Società di Assicurazione, comprovante il possesso dei suddetti requisiti.