SERIE C - Il presidente della Sicula commenta difficoltà della Reggina: "Grandissimo rispetto per Praticò, ma senza fidejussione ci sono penalizzazioni. Altri club iscritti senza aver pagato stipendi e IVA"

10.10.2018 20:15 di Redazione Tuttoreggina Twitter:   articolo letto 1746 volte
© foto di Jacopo Duranti/TuttoLegaPro.com
SERIE C - Il presidente della Sicula commenta difficoltà della Reggina: "Grandissimo rispetto per Praticò, ma senza fidejussione ci sono penalizzazioni. Altri club iscritti senza aver pagato stipendi e IVA"

Il presidente della Sicula Leonzio, Leonardi, intervistato da tuttoc, ha risposto ad una domanda sulle difficoltà della Reggina, in particolar modo per la fidejussione. Ecco la risposta del numero uno dei bianconeri:

"Ho grandissima stima e rispetto del presidente Praticò, una persona che per amore dei colori amaranto ha fatto enormi sacrifici. Ne so qualcosa su cosa significhi mantenere una squadra in Lega Pro. Purtroppo, però, la fideiussione è il punto fondamentale di un'iscrizione: non conosco bene le loro problematiche interne ma il regolamento parla di penalizzazioni. Spero possano risolvere la loro situazione quanto prima. Poi mi dicono che ci sono altri club che si sono iscritti senza aver pagato stipendi e IVA, e qui sarà la Covisoc a guardare bene i bilanci dei club. Gravina vorrà fare delle cernite e la C saprà togliere dal suo roster i club inadempienti".