SERIE C GIRONE C - Quattro punti di penalizzazione per il Siracusa: ecco i motivi della decisione

23.04.2019 13:49 di Redazione Tuttoreggina Twitter:    Vedi letture
© foto di Federico Gaetano
SERIE C GIRONE C - Quattro punti di penalizzazione per il Siracusa: ecco i motivi della decisione

Il Tribunale Federale Nazionale, Sezione Disciplinare, tramite il COMUNICATO UFFICIALE N. 59/TFN, ha reso noto il provvedimento contro il Siracusa Calcio, deferito dalla Procura Federale "per aver violato i doveri di lealtà probità e correttezza, per non aver versato, entro il termine del 18 marzo 2019, le ritenute Irpef relative agli emolumenti dovuti ai propri tesserati, lavoratori dipendenti e collaboratori addetti al settore sportivo per le mensilità di gennaio e febbraio 2019 e i contributi Inps relativi agli emolumenti dovuti ai propri tesserati, lavoratori dipendenti e collaboratori addetti al settore sportivo per la mensilità di febbraio 2019, nonché per il permanere del mancato versamento, alla data del 18 marzo 2019, delle ritenute Irpef relative agli emolumenti dovuti ai propri tesserati, lavoratori dipendenti e collaboratori addetti al settore sportivo per le mensilità di novembre e dicembre 2018, e comunque per non aver documentato alla Co.Vi.So.C., entro lo stesso termine, l’avvenuto pagamento delle ritenute Irpef e dei contributi Inps sopra indicati".

Per questa serie di violazioni, il club aretuseo è stato penalizzato di quattro punti, oltre ad un'ammenda di 500 euro. Due mesi e dieci giorni di inibizione per il legale rappresentante, l'ad Santangelo.

Il Siracusa aveva già accumulato tre punti di penalizzazione.