SERIE C GIRONE C - La situazione in coda: amaranto a +2 dal quart'ultimo posto, ma l'Akragas è affondata. Terz'ultimo posto a tre lunghezze

11.03.2018 21:59 di Redazione Tuttoreggina Twitter:   articolo letto 705 volte
© foto di Luca Marchesini/TuttoLegaPro.com
SERIE C GIRONE C - La situazione in coda: amaranto a +2 dal quart'ultimo posto, ma l'Akragas è affondata. Terz'ultimo posto a tre lunghezze

Il ko contro il Monopoli, ma più in generale il cammino senza successi in casa, ha di fatto quasi vanificato il lavoro della squadra negli ultimi due mesi.

Non è il divario minimo dalla zona playout, ma la Reggina vede avvicinarsi la zona a rischio...

Solo due punti in più dalla Paganese quart'ultima, ma visto l'abissale distacco dall'Akragas, ad oggi lo spareggio salvezza non si farebbe,

Invece, il divario con il terz'ultimo posto, occupato dal Racing Fondi, è di soli tre punti, ma la squadra laziale, in caso di un arrivo a pari punti con la Reggina, soccomberebbe in virtù degli scontri diretti.

La Fidelis, penultima a 25 lunghezze, è sempre distante cinque lunghezze, sei se contiamo gli scontri diretti favorevoli alla squadra di Maurizi: ma il team federiciano ha già osservato il turno di riposo.

Nelle ultime settimane, la Casertana si è tolta fuori dagli impacci, mentre rischia davvero il Catanzaro, che ora ha 31 lunghezze e deve iniziare a non sbagliare.