SERIE C - Caso Trapani, un rappresentante della cordata interessata: "Decisione Morace tardiva. Tanti ostacoli da superare..."

13.06.2018 19:20 di Redazione Tuttoreggina Twitter:   articolo letto 593 volte
© foto di Federico Gaetano
SERIE C - Caso Trapani, un rappresentante della cordata interessata: "Decisione Morace tardiva. Tanti ostacoli da superare..."

Troppo tardi? Il Trapani è alle prese con il cambio di proprietà, ma il rappresentante di una cordata interessata a rilevare il club, l'avvocato Bosco, ha spiegato a Il Giornale di Sicilia gli ostacoli che impediscono il cambio:

"Al mancato introito della Liberty Lines (impossibilitata a proseguire quale sponsor della società granata, il che significa 4 milioni in meno, ndr) bisogna aggiungere un altro milione e 700 mila euro che il Trapani lo scorso anno ha ricevuto dalla Lega. Considerando che il giro di affari è stato di circa 9 milioni, i conti, in vista della prossima stagione, sono presto fatti. Si prospetta uno sbilancio importante perché c'è da completare l'organico tecnico e soprattutto ci sono tante incombenze dietro la porta. Resto convinto - conlude Bosco - che il comandante abbia comunicato la sua decisione troppo tardi, tuttavia la situazione da un punto di vista tecnico non è difficile da valutare".