LEGA PRO - Festa per 59 anni della Nazionale: la prima a Reggio Calabria

22.05.2019 14:35 di Redazione Tuttoreggina Twitter:    Vedi letture
© foto di Luca Marchesini/TuttoLegaPro.com
LEGA PRO - Festa per 59 anni della Nazionale: la prima a Reggio Calabria

E' festa in Lega Pro per i 59 anni della Rappresentativa Nazionale della serie C.

La Nazionale di terza serie nacque nel 1960 e la prima partita fu giocata proprio al vecchio Comunale di Reggio Calabria, Italia-Tunisia 4-0 la gara che inaugurò la storia della selezione.

Di seguito la nosta stampa della Lega Pro:

Tutto nacque il 22 maggio 1960 quando venne fondata la Rappresentativa di Lega Pro. Una maglia azzurra a cui, negli anni, i calciatori hanno incollato i propri sogni.

E’ stata festeggiata questa mattina la ricorrenza della Nazionale Serie C con il Presidente Francesco Ghirelli, il Selezionatore Daniele Arrigoni, il Segretario Generale, Emanuele Paolucci ed i dipendenti della Lega Pro.

Una grande torta con il tricolore e il 59 al centro ha fatto da cornice alla storia e al presente, immortalati nelle foto sul monitor, che raccontavano le gesta, le vittorie e la crescita tecnica e umana dei calciatori.

La sorpresa più grande è stata fatta a Daniele Arrigoni. Il tecnico, infatti, era stato chiamato in sede dal Presidente Ghirelli per una riunione tecnica pre-Universiade.

L’allenatore ha aperto la porta della sala dell’incontro e ha trovato il gruppo pronto a festeggiare il compleanno delle Rappresentative.

“Non me lo aspettavo, che bella sorpresa- ha dichiarato emozionato, Arrigoni- in una data speciale che segna la storia delle nostre formazioni azzurre e mi rende ancor più orgoglioso di far parte della storia di un progetto tecnico e umano dedicato ai giovani”.

Tutto iniziò nel mese di maggio di 59 anni fa. Il 22 maggio 1960 nacque la Rappresentativa di Lega Pro, la Nazionale della Serie C. Una maglia azzurra a cui, negli anni, i calciatori hanno incollato i propri sogni. La “Nazionale” dell’ex Serie C sconfisse la Tunisia 4-0, nel campo di Reggio Calabria. Alla sua guida fu nominato Commissario Tecnico Giuseppe Galluzzi, che rimase fino al 1967.